5.1 C
Comune di Legnano
mercoledì 3 Marzo 2021

“Disegno la mia Giöbia”: vince Davide con la Giöbia che prende a calci il Covid

Ti potrebbe interessare

Addio al dj Claudio Coccoluto

Si è spento a 59 anni, nella sua casa di Cassino, dopo una lunga malattia, il noto dj Claudio Coccoluto, uno dei più conosciuti...

Un progetto a sostegno delle donne che affrontano la malattia oncologica a Legnano

Al via a Legnano ad una particolare raccolta di fondi, in occasione dell'8 Marzo, Festa della Donna, organizzata dalle associazioni T-CLAR e By hand-Giancarlo...

Dopo le scatole di Natale Castellanza si impegna per il “Sacchettuovo”

In vista delle feste di Pasqua, a Castellanza c’è già chi si mobilita a favore dei più bisognosi. Dopo la raccolta delle scatole di Natale,...

L’ospedale di Cuggiono apre una nuova sede per le vaccinazioni anti Covid-19

Lo ha reso noto nelle scorse ore l’ASST Ovest Milanese: da giovedì 4 marzo entrerà in funzione negli spazi del Centro Prelievi dell’ospedale di...

E’ Davide Capasso, 8 anni, il vincitore del concorso “Disegno #lamiaGiöbia“, organizzato in occasione della Giöbia 2021 a Busto Arsizio, che ha visto la partecipazione di una trentina di bambini dai 3 ai 10 anni.

La sua Giöbia, che raffigura il tema dell’anno, il Coronavirus, ha ottenuto ben 471 like dai follower della pagina Facebook Città di Busto Arsizio.

Il secondo posto è stato conquistato da Alessandra Fantoni, 8 anni, con 265 voti, autrice di un’altra Giöbia/virus che brucia sul rogo liberando l’Italia e il mondo. 

Sul terzo gradino del podio Riccardo Premoli, 5 anni, che ha disegnato una Giöbia più classica con la calza rossa e la gonna a strisce biancoblu, “stile Pro Patria”, con 215 like.

“Sorprende ed emoziona, nonostante le complicazioni dovute alla distanza, la partecipazione al concorso ‘Disegno la mia Giöbia’, realizzato dal Servizio Didattica dell’Assessorato a Identità e Cultura, uno strumento efficace non soltanto per festeggiare comunque questa importantissima ricorrenza, nonostante la pandemia, ma anche per farla conoscere e vivere ai nostri bambini. Colpisce quanto sia ricorrente il virus nei loro disegni, a dimostrazione di quanto siano partecipi e coinvolti, loro malgrado, in questa emergenza. Un virus che però finisce al rogo anche nella loro fantasia, compiendo il senso primigenio del rito: esorcizzare il male, bruciandolo tra le fiamme”, il commento del vicesindaco e assessore alla partita Manuela Maffioli.

Il successo dell’iniziativa è dimostrato anche dall’ampio numero di persone: oltre 12mila e 500, raggiunte dal post della galleria fotografica in cui sono stati raccolti tutti i disegni.

Il vincitore sarà premiato con un cofanetto Smartbox offerto da Ascom – Confcommercio e a tutte le famiglie che si presenteranno con il disegno della Giöbia nelle macellerie Piran, Poli Gianfranco, Barlocco Claudio, Rossi Fabrizio Sas, Ciapparella Giuseppe sarà  offerto uno sconto del 20% sui prodotti tipici della giornata.

Domani mattina, giovedì 28 gennaio, le Giöbia realizzate dalle associazioni saranno esposte in piazza Santa Maria e alle 18.30 saranno bruciate nel parcheggio di via Einaudi,  alla presenza delle autorità. Il falò sarà trasmesso in diretta streaming sulla pagina Fb della Città.
Sarà presente anche il sindaco di Gallarate, Andrea Cassani, che accenderà il fuoco insieme al sindaco Antonelli. A sua volta il sindaco di Busto andrà a Gallarate per l’accensione della Giöbia della città dei due galli.

Articoli correlati

Il falò di San Giorgio su Legnano scalda i cuori via social quest’anno

Nell’impossibilità di organizzare il tradizionale Falò di Sant’Antonio, a San Giorgio su Legnano, per l'emergenza sanitaria in corso, la Pro Loco, insieme ai suoi...

La tradizione della Giöbia ai tempi della pandemia

Nonostante l’emergenza sanitaria, Busto Arsizio non rinuncia alla secolare tradizione della Giöbia, la festa popolare tra le più attese e amate dai bustocchi, che...

Al via la secolare Giöbia a Busto Arsizio

E’ stata presentata ieri mattina, lunedì 27 gennaio, la secolare tradizione della Giöbia a Busto Arsizio, che sarà festeggiata giovedì 30 gennaio: i falò che illumineranno...

A Busto Arsizio si prepara il falò della Giöbia

Si svolgerà giovedì 30 gennaio la tradizione della Giöbia, la festa popolare tra le più attese e amate dai cittadini di Busto Arsizio. E c'è...

Un falò 2020 “ridotto” salverà la tradizione

Si terrà sabato 18 gennaio a San Giorgio su Legnano, dalle 20.30, il tradizionale falò di Sant'Antonio, organizzato dagli amici del Gruppo Micologico. Nel prato...