domenica, 5 Febbraio 2023

Denunciati dalla PL di Legnano gli autori del furto alla panetteria di via 29 Maggio

(Foto da web)

Sono due tunisini senza fissa dimora, un maggiorenne e un minorenne, i responsabili del furto dello scorso 18 ottobre alla panetteria all’angolo fra le vie 29 Maggio e Della Vittoria, a Legnano.

Come si legge in una nota diffusa dal Comune, ad identificarli e denunciarli è stata la Polizia locale che, in una settimana, ha completato l’attività di indagine cominciata subito dopo il furto. Fondamentale si è rivelata l’acquisizione dei filmati di videosorveglianza, che hanno permesso di riconoscere un soggetto già autore di diversi episodi di spaccio di sostanze stupefacenti, e occupazione abusiva di immobili. Ed è stato proprio nell’ambito dell’attività di contrasto a questo fenomeno, in occasione dello sgombero di una casa privata in via Canova, che sono stati trovati gli autori del furto. Sul minorenne è risultato pendere un mandato di cattura da parte del Tribunale dei minori di Milano.

Un grazie al Comandante Daniele Ruggeri e al personale della nostra Polizia locale per essere riusciti a individuare gli autori del furto in un negozio di vicinato accaduto due settimane fa. Questa operazione ha avuto successo per la grande professionalità dei nostri agenti che, nel loro lavoro, rendono sinergiche le possibilità date dalla tecnologia con l’azione di controllo svolta sul territorio, in questo caso per contrastare le occupazioni abusive. Questo significa operare in un’ottica di sicurezza a 360 gradi, una scelta che, alla luce dei risultati, si rivela vincente”, ha commentato il sindaco Lorenzo Radice.

I due sono stati denunciati per furto, ricettazione ed invasione di edifici. Il minore, posto in stato di arresto, è stato condotto nella casa circondariale Beccaria di Milano.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI