domenica, 25 Settembre 2022

Denunce a Gallarate: pezzi di ricambio contraffatti nel giro dei telefonini

(Foto da web)

La Guardia di Finanza di Varese è intervenuta nelle scorse ore per mettere fine ad un’attività di riparazione di telefonini cellulari, che si basava sull’impiego di pezzi di ricambio e piccoli accessori contraffatti. Nessuno dei componenti elettronici utilizzati, di provenienza cinese, erano stati dichiarati e certificati prima di essere commercializzati.

I militari della Gdf hanno eseguito numerose perquisizioni, ed hanno sequestrato 11mila articoli contraffatti: vetrini, componenti interni, batterie, cristalli liquidi, touch screen, scocche, quindi in via precauzionale un appartamento ed un’auto di grossa cilindrata, e due siti Internet attraverso i quali la merce contraffatta era messa in commercio.

Attorno ai 3 milioni di euro ammonterebbe l’evasione fiscale totale dall’attività illegale. Accusate di associazione a delinquere finalizzata all’introduzione nello Stato e commercio di prodotti recanti marchi contraffatti e ricettazione, con l’aggravante di aver commesso il fatto in modo sistematico attraverso l’allestimento di attività organizzate, sono state denunciate diciassette persone.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI