11.5 C
Comune di Legnano
venerdì 23 Aprile 2021

Dati sbagliati o interpretati male: la Lombardia torna in zona arancione

Ti potrebbe interessare

Fioccano nuove sentenze sulla vicenda di corruzione in Comune a Lonate Pozzolo

Sono state emesse ieri, giovedì 22 aprile, dal Tribunale di Busto Arsizio, nuove sentenze nell’ambito del processo per corruzione che ha interessato nel 2017...

Giornata mondiale del Libro: a Legnano volumi da prendere in giro per la città

Particolare iniziativa oggi, venerdì 23 aprile, “Giornata mondiale del Libro”: in vari punti della città si possono trovare e prendere dei libri, distribuiti dal...

La ProLoco di San Giorgio su Legnano propone la caccia ai dettagli della storia locale

Si svolgerà oggi, venerdì 23 aprile, dedicata soprattutto ai cittadini di San Giorgio su Legnano, una particolare iniziativa: “Caccia ai dettagli storici sangiorgesi”, organizzata...

L’Italia attende oggi l’ordinanza del ministro Speranza per tornare quasi tutta in zona gialla

E’ attesa oggi, venerdì 23 aprile, nelle prossime ore, la firma dell’ordinanza del ministro della Salute, Roberto Speranza, che stabilirà da lunedì 26 il...

Un errore nei dati utilizzati per stabilire il colore delle restrizioni per la regione Lombardia è stato commesso, anche se non è ancora chiaro da chi. Sta di fatto che sono in corso in queste ore nuove valutazioni su dati più recenti, relativi ai contagi da Covid-19, per stabilire il ritorno della regione in zona arancione.

Più precisamente, il ministro della Salute, Roberto Speranza sta per firmare due nuove ordinanze che entreranno in vigore da domani, domenica 24 gennaio: la Lombardia in seguito alla relazione tecnica dell’ISS, passa da area rossa ad area arancione, insieme alla Sardegna.

“La Lombardia deve essere collocata in zona arancione. Lo evidenziano i dati all’esame della cabina di regia, ancora riunita. Abbiamo sempre fornito informazioni corrette”, ha scritto ieri su Facebook il presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, certo che i dati comunicati all’ISS, l’Istituto Superiore della Sanità, fossero corretti.

Notizia confortante di oggi, sabato 23 gennaio, è il valore dell’indice Rt sceso sotto l’1, a quota 0,97 (in Lombardia 0,82), mentre calano i ricoveri nelle terapie intensive e nei reparti ordinari.

Articoli correlati

Via libera al marchio che certifica la qualità artigianale in Lombardia

Diventa legge il bollino che certificherà la qualità dei prodotti artigianali in Lombardia. Il marchio “Qualità Artigiana” è stato approvato nelle scorse ore dal...

La Lombardia torna arancione lunedì. Massima prudenza in un contesto complicato

Sebbene i dati relativi ai contagi da Covid-19 stiano disegnando un quadro in miglioramento, con l’indice Rt in calo ovunque, come ha detto il...

Oggi si decide per il ritorno della Lombardia in zona arancione

C’è attesa in Lombardia per la decisione che potrebbe essere presa oggi, a proposito del ritorno in fascia arancione. Mentre i dati dei contagi...

Piano vaccinale in Lombardia: pubblicato il cronoprogramma di massima

Mentre da oggi, venerdì 2 aprile, hanno inizio anche le vaccinazioni anti Covid-19 per i cittadini lombardi di età compresa tra 75 e 79...

Vaccinazioni di massa in Lombardia: il presidente Fontana ipotizza la data del 14 aprile

La campagna vaccinale anti Covid-19 estesa a tutta la popolazione potrebbe avere inizio dal prossimo 14 aprile. Lo ha annunciato questa mattina il governatore...