martedì, 31 Gennaio 2023

Crisi energetica e caro-bollette: i primi temi da affrontare nell’agenda del nuovo Governo

(Foto ANSA)

Sono la crisi energetica e il caro bollette incombenti, i primi punti segnati nell’agenda del nuovo Governo Meloni, cui si dedicheranno i ministri neo eletti. Questo è quanto emerso, nelle scorse ore, durante la cerimonia del passaggio di consegne tra l’ex premier Mario Draghi e il nuovo presidente del Consiglio, Giorgia Meloni. I due si sono intrattenuti in un lungo colloquio, che ha portato a definire le priorità del nuovo esecutivo: la crisi energetica e l’emergenza caro-bollette, la pandemia Covid-19, i conti pubblici da sanare.

Secondo fonti vicine agli ultimi accadimenti istituzionali, Giorgia Meloni ha sottolineato l’importanza di essere realisti, di credere nel gioco di squadra, con un appello al senso di responsabilità da parte di tutti coloro che sono stati incaricati dai cittadini a guidare il Paese, mirando alla crescita del PIL, all’occupazione e al benessere degli italiani.

Domani, martedì 25 ottobre voto di fiducia alla Camera e mercoledì 26 al Senato.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI