8.8 C
Comune di Legnano
giovedì 13 Maggio 2021

CREPES E CREPES SUZETTE

Ti potrebbe interessare

Incidenti stradali a raffica nel Varesotto questa mattina mercoledì 12 maggio

Incredibile catena di incidenti stradali questa mattina, mercoledì 12 maggio, lungo le strade del Varesotto, la maggior parte dei quali ha richiesto l’intervento dei...

“Illuminiamo la Fibromialgia”: Parabiago illumina di viola la piazza della stazione

È il viola il colore che illumina da ieri sera, martedì 11 maggio, e per tutta la giornata di oggi mercoledì, il piazzale della...

Buoni mobilità: al via a Legnano la distribuzione agli utenti lavoratori

Saranno possibili da venerdì 14 maggio alle 9, a Legnano, le iscrizioni sulla App WECITY degli utenti lavoratori per ottenere i buoni mobilità legati...

Una pillola blocca Covid-19? In corso i test clinici: risultati entro l’anno

Non si può ancora considerare un farmaco che curerà i malati di Coronavirus, ma potrebbe essere adottata quale prima forma di terapia antivirale ai...

INGREDIENTI

  • 250 gr di farina
  • 4 uova
  • 1/2 litro di latte
  • 1 pizzico di sale
  • 50 gr di burro
  • 1 pacchetto di zucchero vanigliato
  • 1 cucchiaio di rum
  • marmellata, crema, crema al cioccolato ecc. (per la farcitura)

PREPARAZIONE

Versate in una terrina la farina e aggiungete il latte. Successivamente, sbattete il tutto con un frustino. Amalgamate il resto degli ingredienti, eccetto le uova. Dopo aver mescolato il composto, versate le uova e rimescolate di nuovo. Fate riposare in frigorifero per un’ora, dopodiché prendete una padella e ungetela con un po’ d’olio o  burro. Infine, cuocete le crêpes, deponendo con un mestolino un poco di composto per volta, in modo che si crei un velo tondo sul fondo della padella, rigirando a meta’ cottura . Potete farcirle con marmellate, cioccolato, crema, panna, ecc.

La crêpe Suzette
Se siete amanti della tradizione, la versione più famosa di questo dessert è la crêpe Suzette, ripiena di salsa all’arancia e infiammata con liquore Curaçao. Secondo la leggenda, un giovane apprendista al servizio del grande chef Auguste Escoffier, mentre stava preparando un dessert per Edorado VII, il principe di Galles, all’inizio del secolo scorso, presso il Café de Paris a Montecarlo, lasciò cadere una marea di liquori sulle crêpes ordinate dal reale, che a contatto con la fiamma, presero fuoco.
Così, seppur titubante le assaggiò e, trovandole squisite, decise di mandarle lo stesso a tavola. Con grande sorpresa, Edoardo VII le apprezzò a tal punto che fece il bis, chiedendo anche il nome del dolce. Il giovane rispose prontamente: “Crêpes Prince de Galles”. Ma il principe le ribattezzò dedicandole a Suzette, la giovane figlia di un amico che stava pranzando proprio con lui. Così, Suzette passò alla storia.

FONTE: giallozafferano.it

Articoli correlati