Cerca
Close this search box.
lunedì, 24 Giugno 2024
lunedì, 24 Giugno 2024
Cerca
Close this search box.

Covid-19: l’apice dell’ondata di contagi è attesa a metà luglio

(Foto da RAI 1)

Non sono soltanto i nuovi contagi da Covid-19 in risalita, ma lo sono anche i numeri dei ricoveri nelle strutture ospedaliere. Torna a preoccupare la diffusione del virus dove in alcune regioni, come in Lombardia, sta facendo crescere il numero dei soggetti contagiati e quello dei ricoveri nelle terapie intensive, dove ci si sta attrezzando per superare l’ennesima situazione di emergenza.

La nuova ondata sarebbe la quinta, l’ondata estiva, sostenuta dalla diffusione della variante 5 di Omicron, particolarmente infettiva. Secondo l’ISS, l’Istituto Superiore di Sanità, crescono anche il numero degli italiani re-infettati, come i casi di polmonite Sars-CoV-2 che necessitano della ventilazione assistita.

Dati di ieri, sabato 2 luglio registrano 84mila e 700 i nuovi casi Covid, contro i 56mila e 386 di una settimana fa. La Lombardia la regione più colpita con ieri 11mila e 575 contagi, seguita dalla Campania (+11.428), dal Lazio (+10.367), dal Veneto (+8.110) e dalla Sicilia (+7.097). 

Ad aggravare la situazione, secondo i medici, è stato anche l’addio alle mascherine troppo repentino. Dall’“obbligo” alla “raccomandazione” dell’uso delle protezioni c’è una grande differenza, soprattutto quando sembrano non vincere mai il buon senso e la prudenza. E mentre gli italiani stanno partendo per le vacanze, tornando a vivere la spensieratezza di feste e raduni di stagione, come la Notte Rosa di Rimini o il Jova Beach Festival a Lignano, il virus torna a dilagare.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings