lunedì, 30 Gennaio 2023

Covid-19: in arrivo la nuova ondata di primavera

(Foto da web - AIFA)

Sta risalendo nell’ultima settimana il numero dei contagi in Italia da Covid-19 e, secondo gli esperti, si tratta di una nuova ondata primaverile, prima della tregua estiva, data per certa dopo aver visto l’andamento del virus negli ultimi due anni all’arrivo del caldo. Nessun allarmismo, ma realismo e ancora tanta prudenza perché, come sottolineato nelle scorse ore dal ministro della Salute Roberto Speranza, il Covid è ancora tra noi.

La curva epidemica sale con 28mila e 900 nuovi casi (22mila e 83 lunedì scorso): un aumento di più del 30% in una settimana. In aumento anche i ricoveri e i decessi.

Fabrizio Pregliasco, direttore sanitario dell’Irccs Istituto ortopedico Galeazzi di Milano ha spiegato che le nuove varianti Omicron, la 2 e la 3 “sono contagiosissime, molto più della prima”. E c’è preoccupazione per il 31 marzo quando finirà lo stato di emergenza: green pass ed altre limitazioni precauzionali dovrebbero, secondo il medico, essere tolte gradualmente, perché la fine del mese non significa la fine della pandemia.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI