10.8 C
Comune di Legnano
sabato 26 Settembre 2020

Cosa di nuovo non è chiaro sull’uso delle mascherine dopo le novità dell’ordinanza regionale?

Ti potrebbe interessare

E dopo la pioggia il vento a sferzare sulla Lombardia: raffiche fino a 70 km/h

Dopo le piogge intense che hanno caratterizzato la serata di ieri, giovedì 24 settembre e la mattinata di oggi, copiose sul Varesotto...

Aggredito un ragazzo di 20 anni in centro a Legnano

E' successo ieri, giovedì 24 settembre, nel tardo pomeriggio: un ragazzo di 20 anni ha denunciato un'aggressione subita poco prima, nelle vie...

A Villa Corvini di Parabiago il nuovo libro di Patrizia Crisalide Mantegazza

Sarà presentato il 23 ottobre alle 21, nella sala rossa di Villa Corvini a Parabiago, “Nel frastuono e nell'assenza” il nuovo libro...

Cartoline da Varese: le novità di Missoni per Milano Fashion Week

Missoni per "Milano Fashion Week - 2020" (dal 22 al 28 settembre) sceglie la versione streaming presentando la nuova campagna con un...

Difficile farlo capire nei mesi peggiori dell’epidemia, figuriamoci ora, che decade l’obbligo anche in Lombardia di indossare le mascherine anti Covid-19, all’indomani della nuova ordinanza regionale.

E così si rischia di fare confusione (o di agire secondo come fa più comodo) non indossandole del tutto, nemmeno nei luoghi chiusi, come nei supermercati, nei locali, sui mezzi e negli uffici pubblici, dove circolano più persone.

Il testo della nuova ordinanza, firmata nelle scorse ore e in vigore da ieri, mercoledì 15 luglio, parla chiaro: decade l’obbligo di portare le mascherine all’aperto, ma è obbligatorio averne una con sé, ed indossarla nei luoghi al chiuso.

L’obbligo della mascherina all’aperto scatta nei casi in cui non sia possibile garantire il distanziamento tra le persone di almeno 1 metro, e forse è il concetto di distanziamento che crea confusione, tant’è che si sta già assistendo, come riferito da numerosi cittadini, ad un veloce ritorno delle abitudini pre emergenza: persone senza mascherina a fare la spesa, persone che si accalcano, costringendo gli addetti dei negozi ad intervenire.

L’ordinanza varrà fino al prossimo 31 luglio, mentre in tutto il Paese continuano a circolare indicazioni che invitano alla prudenza massima.

Articoli correlati

Milioni di mascherine disperse nell’ambiente: arrivano quelle biodegradabili

Diventate nel giro di pochi mesi uno degli strumenti di protezione personale più sicuro contro il Coronavirus, le mascherine facciali, adottate necessariamente...

La Polizia locale di Legnano spiega l’uso delle mascherine all’aperto

Scende in campo, in questo fine settimana, la Polizia locale di Legnano per spiegare ai cittadini l’uso della mascherina all’aperto.

Controlli mascherina a Milano: fioccano multe in metropolitana

La Polizia di Stato ha avviato dei particolari controlli, in questi giorni, a Milano, per trovare e sanzionare chi non indossa la...

Arrivano le mascherine del brand comunale #ilbellodivivereabusto

L’imprenditrice Maria Grazia Scianna, titolare di Mg Laboratorio Tessile, ha donato nelle scorse ore all’Amministrazione comunale di Busto Arsizio, un migliaio di...

14 luglio: via le mascherine in Lombardia ma soltanto se possibile il rispetto della distanza di sicurezza

Sarà firmata nelle prossime ore oggi, martedì 14 luglio, l’ordinanza regionale, dal presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, che dovrebbe far decadere...