sabato, 22 Gennaio 2022

Corsa ai tamponi pre natalizi: i test Covid diventano introvabili

Nuova impresa in questi giorni in Italia per eseguire un tampone Covid-19, in vista delle feste di Natale, soprattutto perché stanno aumentando i contagi e nessuno vuole rinunciare ai tradizionali momenti di incontro e di convivialità, con amici e parenti. Nelle ultime 24 ore sono stati 30mila e 800 i nuovi contagi, il tasso di positività è al 3,6% e 153 sono le persone decedute. Stando alla diffusione della variante Omicron, è previsto un picco di contagi per la metà di gennaio.

In questi ultimi giorni la richiesta di tamponi è stata enorme sia per il tipo molecolare, quello dall’esito più sicuro, sia per quello rapido. Le farmacie prese d’assalto hanno pressoché esaurito le scorte dei tamponi, ed anche degli auto-test, quelli che si possono fare autonomamente a casa.

I dati di un recente studio condotto sul virus, pongono l’accento sui tamponi e sui giorni giusti per eseguirli, nel caso in cui si sospetti di essere stati contagiati, perché venuti in contatto con soggetti positivi. Tamponi diversi hanno diversa probabilità di dare risultato “falso negativo”. La carica virale del Covid-19, vale a dire la sua capacità di contagio, cambia nel corso dell’infezione: una persona contagiata può diffondere il virus dai tre ai cinque giorni prima dello sviluppo dei sintomi.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI