giovedì, 22 Febbraio 2024

Controlli al mercato ortofrutticolo di Milano: trovati quattro lavoratori irregolari e un clandestino

E’ in corso dalle prime ore di oggi, martedì 30 novembre, una particolare operazione di controllo eseguita da parte dei militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Milano, agenti della Polizia Locale e della Task Force Multiagenzia “ALT CAPORALATO” composta da funzionari dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Milano-Lodi e da mediatori culturali dell’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni, inserita nel più ampio contesto di una serie di iniziative adottate a tutela della legalità.

E in poche ore i controlli hanno portato a scoprire ben quattro lavoratori senza contratto, impiegati “in nero”, ed un clandestino, un soggetto che sta vivendo nell’illegalità sul territorio nazionale. Le verifiche condotte sulla sicurezza dei luoghi di lavoro, mirate anche al contrasto dell’immigrazione clandestina e del fenomeno del caporalato, hanno dato subito i loro frutti: dei quattro lavoratori irregolari,  uno è stato denunciato per immigrazione clandestina. Tre aziende sono state multate per violazioni connesse al lavoro nero e alla normativa sulla sicurezza sui luoghi di lavoro. A carico di una di queste è stata anche disposta la sospensione temporanea dall’esercizio dell’attività, a cura degli ispettori del lavoro, per violazioni legate alla tutela dei lavoratori.

Come si legge in una nota diffusa dalla GdF, non si ferma l’impegno delle istituzioni per garantire la legalità attraverso l’attuazione di controlli continui, idonei ad impedire agli interessi criminali di fare ingresso nell’economia legale, nonché per salvaguardare le regole della concorrenza e del mercato, anche al fine di contribuire a ridare slancio all’economia sana del Paese.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI