mercoledì, 22 Maggio 2024

Contrasto alle baby gang: arrestate due minorenni nel Milanese

(Immagine di repertorio)

E’ successo sabato scorso a Milano e Rozzano: i Carabinieri della Compagnia Milano Porta Magenta, con il supporto della Compagnia di Corsico, hanno arrestato due ragazze minorenni (un’italiana 15enne di seconda generazione e un’albanese 17enne), ritenute responsabili del reato di lesioni personali, con deformazione permanente del viso, commesso in via Donna Prassede ai danni di un italiano 31enne, insieme ad altre cinque coetanee.

Il provvedimento scaturisce dall’articolata attività investigativa condotta dalla Stazione Carabinieri Milano Gratosoglio, che ha permesso di identificare le principali autrici di un’efferata aggressione, perpetrata nella tarda serata del 28 dicembre 2023, quando la vittima rincaasando è stata avvicinata dal gruppo delle giovani quindi insultata ed aggredita con calci, pugni e strattoni, subendo anche un tentativo di strangolamento con una sciarpa.

Una delle due arrestate con una lattina presa da un cestino dei rifiuti, ha procurato all’uomo uno sfregio permanente sul viso.

Come spiegato dall’Arma, l’indagine si inquadra in una più ampia attività di contrasto al fenomeno dei gruppi giovanili deviati, condotta dalla Compagnia Carabinieri Milano Porta Magenta nei quartieri urbani periferici e che, già nei mesi scorsi, nell’ambito di differenti procedimenti penali, ha portato all’arresto di ulteriori otto soggetti (di cui sei minorenni) e alla denuncia di altri dieci per i reati di rapina, lesioni e tentato omicidio.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI