7.9 C
Comune di Legnano
giovedì 4 Marzo 2021

CONFINE – La Svizzera potrebbe mettere l’esercito a presidiare le frontiere con l’Italia

Ti potrebbe interessare

Luanvi nel pacco gara degli atleti del prossimo Campaccio Cross Country

L’azienda spagnola Luanvi, tramite RV-Distribution, fa il suo ingresso nello sport italiano sostenendo l’evento internazionale Campaccio Cross Country Permit World Athletics, che si disputerà...

Al via lunedì 8 marzo i lavori stradali in via per San Giorgio a Legnano

Partiranno lunedì 8 marzo l’adeguamento funzionale e la messa in sicurezza della strada, in via per San Giorgio, a Legnano, con l’introduzione di un...

Fermata la baby gang delle aggressioni nel Milanese

E’ successo questa mattina, giovedì 4 marzo: i Carabinieri della Stazione di Solaro, nel Milanese, hanno fermato e sottoposto alla misura cautelare del collocamento...

Sanremo 2021: la seconda serata omaggia Ennio Morricone

Serata rivolta al passato quella di ieri, mercoledì 3 marzo, la seconda del Festival di Sanremo 2021: sul palco del Teatro Ariston si sono...

Dopo la decisione dell’Austria di chiudere le frontiere, anche la Confederazione Elvetica mette in campo i provvedimenti per frenare i flussi migratori in transito verso il Nord Europa: il Canton Ticino sembra deciso a schierare i carroarmati lungo i confini con l’Italia, per la preoccupazione di un aumento esponenziale dei rifugiati in prossimita’ dell’estate. La notizia e’ stata riportata dal Blick e il ministero della Difesa di Berna ha emesso una nota in cui si mette in allerta l’esercito. Finora si tratta di una pianificazione e un simile impiego attualmente non ha luogo, ma che rende necessari degli adeguamenti nel piano dei servizi 2016″. Attualmente coinvolti, in previsione, il battaglione di blindati 18, il battaglione della polizia militare 1, il battaglione di zappatori carristi 11 e il battaglione d’aiuto in caso di catastrofe 2, come possibile vedere sul sito istituzionale elvetico.

Articoli correlati