domenica, 29 Gennaio 2023

Confessa il ladro che si è introdotto in una scuola elementare di Parabiago

(Immagine di repertorio)

Ha confessato subito il suo gesto, l’uomo di 35 anni, di origine ucraina e senza fissa dimora, che domenica 16 ottobre in serata è entrato in una scuola elementare di Parabiago, per rubare.

L’uomo era insieme ad un amico, entrambi sotto effetto dell’alcol, quando hanno forzato una finestra del plesso scolastico, entrandovi. Raggiunto un armadio blindato, lo hanno scassinato ed hanno cercato di portare via alcuni tablet e un pc portatile, dotazione della scuola, materiale del valore totale di 6mila euro.

L’arrivo di una pattuglia dei Carabinieri del Nucleo operativo di Legnano ha interrotto il furto: l’amico è fuggito, il 35enne è stato arrestato in flagranza. L’arrestato ha confessato il reato e si è detto disponibile a risarcire ogni danno causato alla scuola. Per lui è stato disposto il divieto di dimora a Parabiago e l’obbligo di firma, mentre i Carabinieri sono sulle tracce del suo complice.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI