Con 15 chili di marijuana in auto fuggono ma rimangono bloccati nel traffico

E’ successo nei giorni scorsi a Milano: due ragazzi di origine albanese, di 23 e 28 anni, non hanno fatto i conti con il traffico e sono rimasti imbottigliati mentre stavano fuggendo ad un controllo dei Carabinieri, trasportando 15 chilogrammi di marijuana.

I due giovani, a bordo di una Polo, hanno incontrato una pattuglia radiomobile in via Lomellina, e i loro atteggiamenti sospetti hanno fatto comprendere ai militari dell’Arma che stavano nascondendo qualcosa.

Dal breve confronto, fatto soltanto di sguardi, è scattata la fuga dei due malintenzionati, che non hanno calcolato l’intensità del traffico automobilistico, rimanendovi incastrati.

Nella loro auto sono stati trovati 15 chili di marijuana, suddivisa in più sacchi. Arrestati, sono stati accompagnati al carcere di San Vittore, dove dovranno rispondere di quel carico ritrovato nel bagagliaio.

print