domenica, 29 Maggio 2022

Colpo di scena in casa “no vax”: il leader del gruppo cambia idea e invita al vaccino dopo essersi ammalato gravemente di Covid-19

Provare per credere. Ammalarsi per parlare bene delle vaccinazioni anti Covid-19, dopo aver tanto militato contro l’immunizzazione: succede a Lorenzo Damiano, portavoce attivista convinto dei “no vax” della provincia di Treviso, che ha cambiato idea e sta rivedendo in questi giorni le sue posizioni, dopo essere stato ricoverato in un reparto di terapie sub-intensive all’ospedale di Vittorio Veneto, per delle complicazioni di salute dovute all’aver contratto il Coronavirus.

Secondo le cronache locali, e più fonti che riportano la notizia, Damiano avrebbe ammesso di aver acquisito “una diversa visione del mondo”, ed evidentemente anche delle priorità, dopo la malattia, decidendo di dire sì al vaccino e alla scienza.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI