Cerca
Close this search box.
domenica, 14 Luglio 2024
domenica, 14 Luglio 2024
Cerca
Close this search box.

Codici: chiamate perse e credito svuotato, ecco come difendersi dal Wangiri 2.0

(Foto di Niek Verlaan - Pixabay)

Squillo e riaggancio. È il significato di Wangiri, termine giapponese che indentifica una nuova frode telefonica, che ha spopolato durante la pandemia Covid e che continua a costare caro anche ai cittadini italiani. Da qui l’invito dell’associazione Codici a prestare attenzione alle chiamate da numeri sconosciuti.

Come spiegato in una nota, rispetto alla prima versione, il Wangiri 2.0 sfrutta i bot, ovvero sistemi automatizzati, per effettuare numerose chiamate brevi in rapida successione. Vengono utilizzati numeri internazionali o sconosciuti, la vittima viene indotta a richiamare pagando costi elevati per una telefonata che nasconde una chiamata internazionale o l’attivazione di servizi a pagamento che possono anche prosciugare il credito. E non costa soltanto l’eventuale risposta dell’operatore, che spesso è un messaggio registrato, ma anche l’attesa. Per questo lo squillo dura più a lungo del solito, proprio per far lievitare i costi.

Considerando, dunque, il rischio di vedersi svuotare il credito, è bene adottare alcuni accorgimenti per evitare di cadere nella trappola del Wangiri 2.0. Prima di tutto non bisogna richiamare numeri sconosciuti, soprattutto se sono internazionali. Se si pensa di aver perso una telefonata importante, una ricerca online del numero ci aiuterà a capire se rientra tra quelli utilizzati per le truffe. Per evitare poi il problema delle chiamate all’estero, si può chiedere al proprio operatore di bloccare queste telefonate. Altra soluzione che si può adottare è quella del blocco delle chiamate “spam”. La maggior parte degli smartphone in commercio sono in grado di identificare e segnalare queste telefonate, bloccandole automaticamente. Nel caso in cui il modello in possesso sia privo di questa funzione, ci si può rivolgere al proprio operatore per usufruire di servizi dedicati a queste funzioni oppure si può ricorrere ad App specifiche.

(L’associazione Codici fornisce assistenza anche per truffe telefoniche. Per segnalazioni e richieste di aiuto contattare il numero 065571996 oppure scrivere all’indirizzo e-mail segreteria.sportello@codici.org).

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings