Terreni Elsauto chiude a Parabiago ma pensa ai dipendenti

La notizia si è diffusa nelle scorse ore lasciando tutti con una certa incredulità: cesserà la propria attività il gruppo Terreni Elsauto, noto concessionario di automobili, tra i più apprezzati del territorio, con le sue tre sedi di Parabiago, Busto Arsizio e Gallarate.

Alle voci che si sono rincorse sull’emergenza occupazionale di tutti i dipendente della società, è seguita una comunicazione da parte della stessa proprietà, che ha rassicurato il pubblico spiegando come si sta lavorando per tutelare i dipendenti.

L’attività cesserà, ma non sono stati ancora stabili tempi e modi. Dai titolari è stato promesso tutto l’aiuto affinché nessuno dei lavoratori delle concessionarie rimanga senza lavoro, mentre alcuni di loro hanno già raggiunto il pensionamento o trovato un altro posto.

La chiusura oggi della Terreni Elsauto rimanda alla sua apertura avvenuta nel 1962 a Parabiago, con la prima concessionaria, cui si sono aggiunte quelle di Busto Arsizio e Gallarate, volute da Franco Terreni, e portate avanti dalla moglie Elsa Castoldi e dalla figlia Raffaella. Un’altra azienda storica che scompare.

print