17.6 C
Comune di Legnano
venerdì 26 Febbraio 2021

Chiude corso Magenta a Legnano: la Ztl avanza

Ti potrebbe interessare

Anche dal Circolone di Legnano in streaming “L’ultimo concerto?”

Si svolgerà domani, sabato 27 febbraio, alle 21, la diretta streaming dal Circolone di Legnano del gruppo musicale dei Punkreas, con “L’ultimo concerto?”, evento...

Il Comitato provinciale sicurezza si è riunito a Busto Arsizio contro gli atti vandalici

Si è svolto ieri, giovedì 25 febbraio, a Busto Arsizio, un incontro del Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza, cui hanno partecipato, con...

Regione Lombardia cerca operatori sanitari per effettuare le vaccinazioni anti Covid-19

Al via la ricerca di medici e infermieri in Lombardia per scendere il campo in supporto alle vaccinazioni: la Regione ha pubblicato nelle scorse...

Il Gruppo CAP premiato per la ricerca e l’innovazione

Il Gruppo CAP, gestore del servizio idrico integrato della Città metropolitana di Milano, tra le più importanti monoutility del Paese, ha vinto per la...

Da domani, giovedì 21 gennaio, chiuderà al traffico veicolare corso Magenta nel tratto compreso fra via Giulini e via Ratti, per la realizzazione della nuova rete di raccolta delle acque meteoriche e per il completamento della pavimentazione nella Ztl Centro, la Zona a traffico limitato.

L’intervento segue quello di settembre nel tratto compreso fra l’intersezione con via 25 Aprile e via Giulini e vedrà continuare la posa di cubetti e lastre in porfido. Il 28 gennaio chiuderà anche via 25 Aprile per il proseguimento della posa della pavimentazione in porfido che arriverà fino all’ingresso del garage interrato. Il termine dei lavori è previsto entro due mesi. L’importo dell’intervento ammonta a circa 250mila euro.

E nella nuova zona pedonale arriverà anche il verde: si provvederà anche alla piantumazione di bagolari in corso Magenta e di pyrus in via 25 Aprile.

“Siamo consapevoli dei disagi che questi lavori comportano e della necessità di limitarli il più possibile e per questo, subito dopo Natale, ci siamo confrontati con i rappresentanti delle attività commerciali sul momento più opportuno per avviare il cantiere. La risposta è stata di cominciare il prima possibile; fra l’altro i primi giorni di cantiere coincideranno con il periodo di “zona rossa”. Sull’intervento in quanto tale, finanziato con avanzo di amministrazione, portiamo a compimento un progetto per dare coerenza all’assetto della Ztl centrale”, spiega l’assessore alle Opere pubbliche Marco Bianchi.

Proprio in questi giorni è in corso da parte della Polizia locale la distribuzione di volantini informativi ai residenti sulle variazioni della viabilità, e per il rilascio di permessi di sosta nelle aree vicine alla Ztl.

Articoli correlati

Canegrate dice basta alle criticità della stazione ferroviaria e scrive a RFI

E’ di questi giorni la preparazione di una lettera da parte del sindaco di Canegrate, Roberto Colombo, indirizzata alla direzione di RFI, Rete Ferroviaria...

Solarium al Parco ex Ila di Legnano: la Soprintendenza è d’accordo con il progetto di recupero

Adeguatezza delle modalità e dei tempi di intervento, prospettati per la messa in sicurezza dei solarium del complesso al Parco ex Ila, è quanto...

La Soprintendenza ha espresso il vincolo sulla ex Manifattura di Legnano

Opificio, ciminiera, uffici, convitto (già Palazzo Cambiaghi) e villino del direttore: sono questi i beni dell’ex Manifattura Legnano assoggettati a tutela diretta in quanto...

Cimitero di San Giorgio su Legnano: avviati i lavori di riqualificazione della piazza

Dopo l'apertura del cantiere nel mese di novembre, in questi giorni sono iniziati, a pieno regime, tutti i lavori di sbancamento e sistemazione del...

Ascensore di via Venegoni: ancora fermo per lavori

Oggetto di una particolare operazione di sistemazione, l’ascensore di via Venegoni a Legnano, a fianco alla stazione ferroviaria, è ancora inutilizzabile. Come spiegato dal Comune,...