sabato, 22 Gennaio 2022

Centri estivi a Legnano: quel bisogno di socialità

Sono aperte da oggi, sabato 6 giugno fino al 15 le iscrizioni ai centri estivi organizzati dal Comune di Legnano. Le domande devono essere presentate esclusivamente on line, collegandosi al sito comunale, sezione “Servizi on line” – Servizi Educativi – Centri Ricreativi Diurni ed entrando nell’area riservata, muniti di codice e password individuali (della ristorazione scolastica) o cliccando su “Non ho il codice utente – Clicca qui per iscrivere un nuovo alunno”.

Come è spiegato in una nota, l’Amministrazione comunale ha ritenuto di confermare il servizio in considerazione delle necessità, raccolte anche tramite questionario, espresse dalle famiglie.

Due le esigenze fondamentali per la ripresa dei centri: il bisogno dei bambini e dei ragazzi di tornare a stare insieme e a socializzare con i coetanei, e il bisogno di tornare al lavoro per i genitori sapendo i loro figli in un luogo idoneo e sicuro.

Le richieste delle famiglie sono risultate prevalenti sui timori di contagio da Coronavirus, anche in virtù delle rassicurazioni sul rispetto delle misure per svolgere in sicurezza le attività. Tali misure, come l’aumento del numero degli educatori rispetto a quello dei partecipanti, l’implementazione degli spazi utilizzati, le operazioni di igienizzazione e sanificazione, la fornitura di dispositivi di protezione, insieme alla disponibilità ad accogliere più iscrizioni rispetto al passato, determinano, per il Comune, una considerevole crescita della spesa complessiva presunta, calcolata in oltre 290mila euro (a bilancio, per il servizio, ne erano previsti circa 77mila). 

Due centri saranno riservati a bambini fra i 3 e i 6 anni, tre a quelli fra i 6 e i 12. Le attività si svolgeranno da lunedì a venerdì, dalle 8 alle 18, con servizio di ristorazione.

Il Servizio Istruzione è a disposizione per fornire informazioni e supportare le famiglie che incontrassero difficoltà nel compilare le domande oggi, sabato 6 giugno, dalle 9 alle 13, ai numeri 0331/925 556-560-566-572, e dall’8 al 15 giugno dalle 9 alle 13 (martedì e giovedì anche dalle 15 alle 17) ai numeri 0331/925 556-560-565-566-568-572. Informazioni dettagliate sul sito comunale.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI