“Cene sospese” anche per il nuovo anno

Sono circa 4.000 le “cene sospese” raccolte in un anno in Lombardia, nei ristoranti che hanno aderito all’iniziativa sostenuta dalla Caritas Ambrosiana.

Ventitré per la precisione i locali di ristorazione, tra quelli di Milano e di Bergamo che hanno sposato in pieno l’idea di raccogliere donazioni per pagare un pasto a persone in difficoltà. Così con la fine del 2016 è stato tirato un bilancio sul progetto, che da sempre più parti è motivo di attenzione e condivisione.

“Andando in uno dei ristoranti che ha aderito all’iniziativa, una rete di locali solidali promossa da Caritas Ambrosiana, Comune di Milano e le associazioni di categoria, è possibile offrire un pasto a chi non può pagarselo. Con un semplice gesto, le offerte di qualsiasi entità contribuiranno all’acquisto di ticket restaurant solidali “Cena Sospesa” del valore di 10 euro”, come si legge in una nota.

Per informazioni ulteriori: www.cenasospesa.caritasambrosiana.it

print