lunedì, 30 Gennaio 2023

C’è un cadavere nei boschi di Rescaldina: un passante trova un 30enne senza vita

(Immagine di repertorio)

E’ successo ieri, sabato 2 aprile nel tardo pomeriggio: nei boschi di Rescaldina, in via Gerenzano, un passante ha trovato il corpo senza vita di un uomo di età apparente compresa tra i 30 e i 35 anni, ucciso da un colpo di arma da fuoco.

I Carabinieri della compagnia di Legnano, subito allertati, sono arrivati sul posto insieme a quelli di Cerro Maggiore, per effettuare i primi rilievi del caso. Con loro anche i sanitari del 118 per recuperare il corpo del giovane uomo, che dovrebbe essere di origini straniere, secondo alcune indiscrezioni.

Stando ad una prima ricostruzione di quanto può essere accaduto, sembra che l’uomo sia stato inseguito nel bosco e qui ucciso, freddato con un colpo alla nuca. Nei prossimi giorni si lavorerà per scoprire di chi si tratta e cosa gli è successo. Si ipotizza un regolamento di conti per ragioni di droga: la zona dove è stato trovato il corpo è nota per lo spaccio di sostanze stupefacenti.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI