Cerca
Close this search box.
venerdì, 21 Giugno 2024
venerdì, 21 Giugno 2024
Cerca
Close this search box.

Catturata dai Carabinieri a Milano la banda dei 4 ladri professionisti

E’ accaduto nei giorni scorsi a Milano: in seguito ad una particolare operazione di indagine su più zone dell’hinterland, i Carabinieri della Sezione Operativa del NORM di Abbiategrasso, coadiuvati da altri militari della Compagnia, hanno messo fine all’attività di un gruppo di ladri, eseguendo quattro arresti, nei confronti di altrettanti cittadini albanesi, ritenuti responsabili a vario titolo della commissione, organizzata e sistematica, di furti in abitazione anche mediante l’impiego di potenti autovetture, con targhe clonate.

I quattro provvedimenti di fermo si basano su cinque episodi di furto aggravato in abitazione, in assenza dei proprietari, avvenuti in diverse località del Milanese e del Pavese tra dicembre e febbraio scorsi. Le successive indagini condotte dalla Sezione Operativa del NORM hanno consentito di attribuire al gruppo, gravitante su Bareggio, anche una rapina impropria commessa allo scopo di assicurarsi la fuga ed il riciclaggio di autovetture rubate.

Sempre lo stesso il modus operandi della banda: dopo dei rapidi sopralluoghi in varie aree alla ricerca delle abitazioni da depredare, i malviventi entravano in azione, soprattutto la sera, introducendosi nelle case prescelte scardinando finestre e porte. Dopo il colpo seguivano le fasi della cessione della refurtiva, la conta del guadagno e la ripartizione di quest’ultimo fra i vari complici.

Ingente la refurtiva asportata nei diversi colpi contestati agli arrestati, tra denaro contante, gioielli d’oro e d’argento, effetti personali, nonché due Apple Ipad ed un telefono. I quattro sono stati trovati in possesso di autovetture di grossa cilindrata, ingenti somme di denaro anche in valuta estera, molteplici attrezzi da scasso, presumibilmente utilizzati nel corso delle loro ruberie.

Tre dei fermati sono stati accompagnati nel carcere di San Vittore, mentre il quarto, incensurato, è stato sottoposto alla misura dell’obbligo di presentazione.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings