16 C
Comune di Legnano
mercoledì 24 Febbraio 2021

CASTELLANZA – Job day 2016: incontro in Biblioteca per le opportunita’ di lavoro nel web il 23/2

Ti potrebbe interessare

Tenta di fuggire su un’auto rubata: arrestato un 43enne a Brebbia

E’ successo nelle scorse ore: i Carabinieri della Stazione di Besozzo hanno arrestato in flagranza di reato un 43enne, disoccupato, cittadino extracomunitario di nazionalità...

Partono i lavori di sistemazione del parcheggio davanti a “L’Oasi” di Cerro Maggiore

Chiuso per mesi al pubblico per problematiche strutturali, sarà presto oggetto di una riqualificazione a Cerro Maggiore il parcheggio di fronte alla Rrsa "L'Oasi":...

Il sindaco di Legnano Radice ribadisce alla RSU di Accam l’impegno dell’Amministrazione

Nella giornata di ieri, martedì 23 febbraio, il sindaco di Legnano Lorenzo Radice e l’assessore alle Società partecipate Alberto Garbarino hanno incontrato alcuni esponenti...

Regione Lombardia rivoluziona il suo piano vaccinale: cambia la strategia perché sia più efficace

Novità in Lombardia sul fronte dei vaccini anti Covid-19: la giunta regionale ha deciso il cambio delle strategie già adottate, per favorire le zone...

Appuntamento Martedì 23 Febbraio dalle ore 17.30 alle ore 18.30 presso la Sala Conferenze della Biblioteca Civica di Castellanza con l’incontro dal titolo “OPPORTUNITÀ NEL WEB – Come trovare lavoro con internet e social network”.
L’appuntamento rientra all’interno dell’iniziativa della Provincia di Varese che quest’anno ha aderito al “Job day 2016 – Iniziative per il lavoro”, promosso da Anci Lombardia e dal Coordinamento Regionale Informagiovani della Lombardia, con l’obiettivo di valorizzare, nell’intero mese di Febbraio 2016, una serie di iniziative volte a promuovere le politiche per il lavoro, l’orientamento scolastico e professionale, con particolare attenzione ai giovani.
L’incontro del 23 febbraio è uno dei cinque eventi programmati dai Comuni aderenti alla rete InFormaLavoro/Informagiovani della Provincia di Varese per favorire l’incrocio domanda-offerta di lavoro e/o impiego, presentando una serie di opportunità e occasioni che, nei vari territori, possono interessare da vicino i giovani in cerca di un’occupazione.
Oltre all’incontro a Castellanza, infatti, gli altri appuntamento sono a Varese, Saronno, Marnate e Fagnano Olona.
“Il Comune di Castellanza”, – spiega l’Assessore alle Politiche Sociali, Matteo Sommaruga -, “negli ultimi anni ha sempre fattivamente collaborato con la Provincia per la gestione dell’Informalavoro cittadino, garantendo tutti gli aggiornamenti necessari per una miglior relazione con gli utenti. L’auspicio è che l’esperienza maturata non venga vanificata con la riforma delle provincie, in quanto non è ancor oggi precisato come verrà gestito il ruolo e la competenza di tale ambito. Da parte nostra non verrà mai meno l’impegno e l’attenzione su questi importanti aspetti”.

Articoli correlati

Più sicura la scuola a Castellanza con il sostegno di tutta la comunità

Aiutare la scuola a mantenere sempre un alto livello di sicurezza nelle classi. E’ questo il senso dell’iniziativa nata da alcuni genitori dell’Istituto Comprensivo...

Un regalo solidale a Castellanza che possono fare tutti

“Questo Natale vuoi fare un regalo solidale? A Castellanza puoi”. E’ stato pubblicato sul sito comunale di Castellanza un particolare avviso, per tutti coloro che...

No all’abbattimento dei palazzi in via S. Giulio a Castellanza: costa troppo

Tre enormi palazzi abbandonati da anni si ergono in via San Giulio a Castellanza, e i residenti della via hanno più volte chiesto alla giunta comunale...

Al via la campagna “Acquistiamo a Castellanza”

Si chiama “Acquistiamo a Castellanza” la nuova campagna di comunicazione avviata dall’assessorato alle Attività Economiche di Castellanza e dal Comitato Commercianti cittadino, per incentivare...

Un nuovo Pronto soccorso a Castellanza

Sarà realizzato prossimamente un nuovo Pronto Soccorso all’Istituto Ospedaliero Humanitas Mater Domini di Castellanza, destinato a fronteggiare l’emergenza sanitaria da COVID-19. Come si legge in...