mercoledì, 17 Aprile 2024

CASTELLANZA – Controlli ad un ristorante cinese che imbrogliava sulla bolletta della luce

Nelle scorse ore, i Carabinieri della stazione di Castellanza, con il personale del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Varese e tecnici delle societa’ Enel e Telecom Italia, hanno effettuato un’attivita’ ispettiva nei confronti del locale pubblico denominato “Sala Garden 168”, che si trova proprio a Castellanza; l’esito del controllo ha consentito di deferire in stato di liberta’ per furto aggravato i due responsabili dell’attivita’ commerciale, un uomo ed una donna di nazionalita’ cinese, entrambi 35enni. I due, attraverso l’utilizzo di un magnete applicato sul contatore dell’energia elettrica, riducevano il flusso complessivo del prelievo di energia dalla rete e, conseguentemente, le relative spese economiche (di circa il 60%), per un danno complessivo all’azienda erogatrice del servizio, calcolato dall’ inizio dell’attivita’ commerciale, corrispondente a circa 80 mila Euro. Nel medesimo contesto, i due soggetti sono stati denunciati a piede libero per varie violazioni delle leggi sul lavoro, ed in particolare:
–  mancata redazione documento valutazione rischi;
–  omessa visita medica dei dipendenti;
–  omessa formazione dipendenti.
Nel complesso e’ stata comminata una sanzione amministrativa pari ad Euro 31.176,00. I due dovranno ora rispondere all’Autorita’ Giudiziaria.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI