Cassano M.go – Controlli alla festa fioccano denunce

Una festa finita male. E’ successo la notte scorsa a Cassano Magnago: i Carabinieri della Compagnia di Busto Arsizio, con il particolare contributo dei militari della Stazione Carabinieri locale, hanno svolto un servizio straordinario di controllo del territorio, in particolare all’interno della nota manifestazione musicale denominata “Woodoo fest”.

Le verifiche effettuate nell’area della festa e lungo alcune strade limitrofe, hanno permesso ai Carabinieri di scoprire e sospendere l’attività commerciale di tre aziende operanti per la somministrazione di bevande e generi alimentari, non in regola con la normativa igienico sanitaria.

Venti lavoratori sono risultati irregolari; trovati dei minorenni in possesso di sostanze stupefacenti; denunciate due persone, una donna 40enne di Gallarate ed una 50enne di Tradate, positive al test alcolemico alla guida delle loro auto.

Il personale della SIAE, come riferito dai Carabinieri, sta eseguendo ulteriori controlli per stabilire se è stato rispettato il numero massimo di accessi alla festa.

print