lunedì, 17 Giugno 2024

Canegrate: tutti uniti contro l’emergenza. Anche il Parco del Roccolo in ginocchio

(Foto da FB)

Argomento di apertura del Consiglio comunale tenutosi ieri sera, lunedì 31 luglio a Canegrate, è stata l’emergenza di questi giorni, dopo i danni causati dalle tempeste di lunedì 24. Il sindaco Matteo Modica ha illustrato la situazione in cui versa il paese, soprattutto per i danni al patrimonio arboreo, con la documentazione fornita dall’Ufficio tecnico, danni che, ad una prima stima, superano i 5 milioni di euro.

E mentre si lavora per rimuovere le piante sradicate dal vento, nei giardini pubblici come in quelli privati, in tanti rivolgono un’attenzione particolare al Parco del Roccolo, il PLIS sovracomunale che ha subito altrettanti danni. La grande quercia non c’è più: “Per un lunghissimo tempo ha dominato solitaria i campi del Roccolo. L’ammiravano tutti coloro che passavano dalla ciclabile per Busto Garolfo; ogni sera ritrovo per spettacolari voli di uccelli e scorribande di leprotti, era il riferimento autunnale per i ricami aerei degli storni. È un simbolo del colpo durissimo inferto dall’evento del 24 luglio al patrimonio arboreo del nostro Comune: un terzo delle piante pubbliche distrutto, altrettante compromesse. Non dissimile la situazione fra le piante private: saranno necessarie generazioni per colmare questo vuoto, i cui effetti sull’ecosistema andranno seriamente approfonditi”, come si legge in una nota.

Numerose le prossime azioni dell’Amministrazione comunale, mirate in primis ad assicurare la regolare ripresa delle lezioni a settembre, nelle scuole cittadine devastate dal maltempo.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings