Canegrate – Qui ci vuole un taglio: arriva l’ordinanza

Alberi, arbusti e siepi che si trovano vicino ai binari della ferrovia, devono obbligatoriamente mantenere una distanza di sicurezza dall’infrastruttura.

Lo spiega il sindaco di Canegrate, Roberto Colombo, in un’ordinanza, nel cui testo pubblicato due giorni fa si chiede ai proprietari di abitazioni o terreni adiacenti alla linea ferroviaria di tagliare alberi e rami che potrebbero, in caso di caduta, interferire con il passaggio dei treni, creando un possibile pericolo per la pubblica incolumità e l’interruzione di un pubblico servizio.

L’ordinanza è consultabile anche sul sito comunale.

print