Canegrate – Il paese saluta l’amico delle api

(Foto da web)

Si è spento nelle scorse ore all’ospedale di Legnano, Mario Civinini, 85 anni, al quale stamattina hanno dato l’ultimo saluto numerosi amici e conoscenti di Canegrate, suo Comune di residenza, prima di essere accompagnato dai familiari al Tempio crematorio.

Nessuna cerimonia ufficiale di commiato in paese, ma davvero in molti lo ricordano con affetto per i suoi modi cordiali, la gentilezza e la disponibilità verso tutti, qualità sempre dimostrate in ogni situazione.

Ma Mario Civinini, noto per il suo costante coinvolgimento anche nella vita politica e sociale del paese, sarà ricordato da più famiglie perché, fino a pochi anni fa, lui è stato un attento produttore amatoriale di miele, con alcuni alveari vicini al Parco del Roccolo.

Civinini era un passionato di miele e di arnie, ed era stato tra i primi a dare l’allarme circa la sempre meno presenza delle api sul territorio, ridotte a pochi esemplari a causa dell’inquinamento atmosferico e sonoro, dilaganti. La sua attenzione alle api e alla natura saranno bagaglio certo di conoscenza per i suoi nipoti, e per tutti coloro che l’hanno conosciuto.

print