mercoledì, 29 Giugno 2022

CANEGRATE – Drappo rosso contro il femminicidio

In tanti ci avete chiesto com’e’ andata l’iniziativa del 2 giugno contro la violenza sulle donne, di cui vi abbiamo parlato nel nostro articolo 2 GIUGNO – Esponete fuori dalle finestre qualcosa di rosso contro la violenza sulle donne!: alcuni Comuni hanno deciso di partecipare anche in maniera “istituzionale”, tra questi l’Amministrazione comunale di Canegrate, che ha aderito alla mobilitazione, partita a seguito all’efferato omicidio di Sara Di Pietrantonio, bruciata dal suo ex ragazzo a Roma.
Contro il femminicidio, in ricordo di Sara e di tutte le vittime di violenza, è stato appeso un drappo rosso alla finestra sulla facciata del palazzo comunale di via Manzoni,1.
La mobilitazione, che si è diffusa a partire dai social attraverso l’hashtag #saranonsarà, ha visto il coinvolgimento anche della Presidente della Camera Laura Boldrini, che ha esposto dal suo ufficio di Montecitorio un drappo rosso a sostegno delle iniziative contro i femminicidi.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI