30.7 C
Comune di Legnano
venerdì 23 Luglio 2021

Canegrate dice basta alle criticità della stazione ferroviaria e scrive a RFI

Ti potrebbe interessare

A Sumirago colpo in banca da 70mila euro: si cercano tre uomini

E’ successo nella tarda mattinata di oggi, venerdì 23 luglio, a Sumirago: tre ladri, con indosso un passamontagna ma senza armi, sono entrati nella...

Bilancio partecipato a Legnano: partiti gli incontri per i suggerimenti al previsionale 2022

Ha avuto inizio da qualche giorno in Comune a Legnano l’iter partecipativo che servirà per realizzare il bilancio previsionale 2022. Prima tappa l’ascolto delle...

Olimpiadi di Tokio: un minuto di silenzio per le vittime della pandemia. Sfilano le nazioni in nome della speranza

Si è svolta nelle scorse ore di oggi, venerdì 23 luglio, la cerimonia di inaugurazione delle Olimpiadi di “Tokio 2020”, posticipate di un anno...

Panchina distrutta a Canegrate: le immagini delle telecamere al vaglio della Polizia locale

Forse sarebbe meglio che l’ignoto (almeno per ora) responsabile del danneggiamento ad una panchina di piazza Matteotti a Canegrate, si presentasse spontaneamente negli uffici...

E’ di questi giorni la preparazione di una lettera da parte del sindaco di Canegrate, Roberto Colombo, indirizzata alla direzione di RFI, Rete Ferroviaria italiana, e a Regione Lombardia, con cui si chiede un intervento per sistemare una volta per tutte le criticità strutturali evidenti, in costante peggioramento, sotto gli occhi di tutti, alla stazione ferroviaria cittadina, accesso alla linea ferroviaria Rho-Arona, e alla tratta Rho-Gallarate.

Difficile parlare di “stazione”, quando a Canegrate una vera stazione non c’è mai stata, ma piuttosto un “posto di blocco”. Tuttavia le condizioni in cui versa la struttura, cui fanno riferimento ogni giorno numerose persone che utilizzano il treno per recarsi soprattutto a Milano, a lavorare, non possono più attendere.

Come si legge nella lettera del sindaco, il fabbricato denominato “posto di blocco” sito di fronte alla stazione ferroviaria, riversa in stato di abbandono, con presenza di rifiuti sparsi e topi, e conseguente assenza delle condizione minime di igiene e sicurezza. Il fabbricato confina con unità immobiliari residenziali e con una via pubblica, via Volontari della Libertà.

Il sottopassaggio pedonale presenta importanti infiltrazioni meteoriche provenienti dalla soprastante massicciata ferroviaria che, oltre a logorarne le strutture con il conseguente distacco di intonaco e rivestimento, costituisce un pericolo di scivolamento per i passanti. Lo stesso sottopassaggio presenta barriere architettoniche che ne impediscono l’attraversamento alle persone diversamente abili. “Si fa presente che il sottopassaggio in questione riveste un ruolo fondamentale per la cittadinanza in quanto si tratta dell’unico attraversamento dell’asse ferroviario rivestendo la funzione di collegamento tra le due parti del paese, divise dalla linea ferroviaria e posto nel centro cittadino”, precisa il sindaco.

La linea ferroviaria risulta priva di recinzione in alcuni tratti (via Redipuglia, vicinanze scuola primaria) mentre in altri la rete metallica non ne garantisce l’invalicabilità.

Canegrate chiede con urgenza l’attuazione di provvedimenti atti a risolvere, nel più breve tempo possibile, le problematiche indicate e l’avvio di un programma di investimenti per la realizzazione di infrastrutture adeguate al servizio. Tra le ipotesi da prendere in considerazione si suggerisce anche quella dell’abbattimento dell’edificio “posto di blocco” che riqualificherebbe l’intera area ferroviaria.

L’Amministrazione comunale si dichiara contraria alla recente decisione di chiudere definitivamente il servizio “biglietteria” Con tale provvedimento viene a mancare non soltanto un servizio, ma anche un presidio di sicurezza dell’edificio e dell’area circostante.

Le condizioni ci sono tutte per augurarsi un interessamento da parte delle istituzioni preposte.

Articoli correlati

E adesso si lavora alla scuola elementare: San Giorgio la dota anche di un pannello solare

Manutenzione, ammodernamento, messa in sicurezza sono le parole chiave attorno cui ruotano i lavori in corso alla scuola elementare di San Giorgio su Legnano. In...

A Canegrate si lavora per gestire al meglio le acque meteoriche in via Cavalese

Hanno avuto inizio in questi giorni, a Canegrate, i lavori in via Cavalese per gestire in modo più efficace le acque meteoriche che, in...

Lavori al parchetto di San Giorgio: i ragazzi dello SFA non perdono il ritmo

Dopo una settimana di attività, cominciano a vedersi i risultati a San Giorgio su Legnano del lavoro svolto dai ragazzi del laboratorio dello SFA...

Il sindaco di Legnano in via Guerciotti: “Ci piace essere sul posto quando ci sono i lavori”

Mentre hanno preso il via nelle scorse ore i lavori di sistemazione del manto stradale in via Guerciotti, a Legnano, anche il sindaco Lorenzo...

A San Giorgio su Legnano: i parchetti pubblici rinnovati dai ragazzi de “La Ruota”

Grazie ad un’attività educativa molto attenta nata dalla collaborazione tra il Comune di San Giorgio su Legnano e la Cooperativa La Ruota, il paese...