Canegrate – Carnevale senza la sfilata dei carri

Carnevale in oratorio
La festa di Carnevale in oratorio (Foto dal sito istituzionale)

Non accadeva da tanti anni: sabato scorso, giorno di Carnevale, a Canegrate non si è svolta la consueta sfilata dei carri per le vie del paese, come da tradizione.

Nessun annuncio ufficiale, nessuna spiegazione, ma in tanti hanno interpretato la scelta di evitare la sfilata, quale segno di rispetto per la scomparsa a dicembre scorso, in un incidente stradale in Valle d’Aosta, di Federica Banfi, la 19enne canegratese che ogni anno partecipava anche alla realizzazione dei carri allegorici.

Né conferme, né smentite da parte dell’oratorio, dove Federica trascorreva gran parte del suo tempo libero come educatrice.

La festa di Carnevale per i bambini si è svolta all’interno dell’oratorio, diversa dal solito, ridimensionata, come lo spirito di molti a poche settimane dalla tragica perdita della giovane concittadina.

print