22 C
Comune di Legnano
mercoledì 16 Giugno 2021

CAMPIONE D’ITALIA – Uno scrittore campionese si finge candidato alle presidenziali USA e l’America gli crede!

Ti potrebbe interessare

San Vittore Olona si prepara al suo “Mulino Day” 2021

Ritorna il "Mulino Day", a San Vittore Olona: il fine settimana dedicato alla valorizzazione dei mulini del territorio, simbolo di storia, natura, tradizioni agroalimentari, cultura popolare. Il “Mulino...

Cinema, musica, teatro, cabaret, fotografia: ecco il programma di “Estate Viscontea 2021”

E’ stato presentato questa mattina, martedì 15 giugno, il programma dell’iniziativa denominata “Estate Viscontea 2021”, la rassegna di eventi culturali promossa dal Comune di...

Paura sul treno Milano Centrale – Taranto: va a fuoco il locomotore

E’ successo questa mattina, martedì 15 giugno, poco dopo le 7: un principio di incendio si è sviluppato nel locomotore del treno Intercity 605,...

Via libera ai lavori alla funivia di Monteviasco

Come confermato dal sindaco di Curiglia con Monteviasco, Nora Sahnane, l'Ustif, Ufficio speciale trasporti a impianti fissi, ha dato il nulla osta a procedere...

Una notizia davvero incredibile ci viene segnalata dal nostro lettore Marco Morelli, direttamente dal sito della BBC: uno scrittore italiano, residente a Campione d’Italia (CO), ha condotto per diverso tempo una doppia vita: di giorno impegnato nel suo lavoro, di notte finto candidato alle elezioni presidenziali degli Stati Uniti!
Negli ultimi 8 mesi, – riporta il quotidiano britannico -, Alessandro Nardone si e’ spacciato on line per Alex Anderson, un telegenico congressista californiano che corre contro Donald Trump per la candidatura nei Repubblicani.
Il 39enne consulente di marketing e politico locale ha passato ogni notte (causa fuso orario) a portare avanti una fasulla campagna elettorale a colpi di social network, insieme ad un gruppo di amici campionesi: Il suo Twitter account – @Americaisnow – ha raggiunto la bellezza di 26.400 followers e piu’ di 200.000 utenti singoli hanno cliccato sul suo sito per la finta campagna “America is Now”.
Nardone ha avuto l’idea di creare questa personalita’ per internet come promozione di marketing per un thriller da lui pubblicato, in cui il fantomatico Alex Anderson e’ il protagonista; con sua grande sorpresa, pero’, il popolo americano del web ha iniziato a credere seriamente nel personaggio… Nardone ha creato anche una serie di gadget come T-shirts, tazze e poster; un video promozionale che fingeva di avere Los Angeles come set, e’ stato invece girato all’angolo di un bar di Campione d’Italia con amici, comparse locali e lavoratori del vicino Casino’, reclutati per interpretare un variegato gruppo di supporter americani… Alcuni fan statunitensi si sono proposti di fare donazioni a sostegno del finto candidato, ma Nardone non le ha volute, chiedendo invece di ritwittare i suoi messaggi, soprattutto quelli contro Hillary Clinton, che gli hanno fruttato un sacco di supporter.
Sebbene Nardone stia ora dicendo al mondo la verita’ su Alex Anderson, continuera’ a mantenere in vita il suo personaggio: “Il supporto per le sue idee e’ reale, cosi’ voglio continuare questa campagna il piu’ a lungo possibile!”
Ai… “poster” l’ardua sentenza!

FONTE: BBC news

Articoli correlati

L’Inter è Campione d’Italia

A undici anni di distanza dall'ultimo scudetto, l'Inter guidata da Antonio Conte è per la 19esima volta nella sua storia nuovamente Campione d'Italia. Con quattro...