venerdì, 21 Gennaio 2022

Campione d’Italia – Si dimettono per protesta quattro consiglieri comunali

Se il Consiglio comunale di Campione d’Italia si scioglierà, allora dovranno intervenire le istituzioni centrali, il Governo, ed affrontare il disagio cittadino provocato dalla chiusura del Casinò.

E’ questa la motivazione, e anche l’obiettivo, di quattro consiglieri comunali di Campione d’Italia che hanno revocato nelle scorse ore le loro dimissioni dall’incarico.

I consiglieri comunali Tanina Padula, Fiorenzo Dorigo, Domenico Deceglie e Michele Canesi che hanno scelto di abbandonare gli scranni, sono certi che sia fondamentale un intervento urgente da parte dello Stato per la riapertura della casa da gioco, di cui vivono tutta la cittadina e anche il territorio circostante.

Seicento lavoratori sono rimasti senza occupazione. Per sensibilizzare l’opinione pubblica sul loro grave disagio, giovedì 23 agosto è stata organizzata una cena simbolica, preparata dai dipendenti del casinò, intitolata “Gran galà del casinò chiuso”.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI