Cerca
Close this search box.
sabato, 22 Giugno 2024
sabato, 22 Giugno 2024
Cerca
Close this search box.

Caccia agli aggressori del controllore sul treno: gli inquirenti già sulle loro tracce

(Foto da web)

Potrebbero essere rintracciati a breve, ed arrestati, gli autori dell’aggressione ad un controllore ferroviario, avvenuta sere fa alla stazione di Laveno Mombello, in provincia di Varese. Le Forze dell’ordine sarebbero già sulle loro tracce, dopo aver utilizzato per la loro indagine anche i filmati di alcune telecamere di sorveglianza.

Il controllore è stato preso a calci e pugni da tre giovani, a quanto pare non italiani. Secondo una ricostruzione dell’accaduto, il controllore è intervenuto quando ha notato i tre ragazzi intenti a danneggiare un treno fermo in stazione. Ai rimproveri dell’uomo, un 53enne, i tre hanno risposto con l’aggressione. E prima di darsi alla fuga gli hanno anche rubato il portafogli.

I passeggeri che hanno assisito alla scena hanno subito chiamato i Carabinieri di Laveno, mentre il controllore è stato soccorso dai sanitari dell’SOS Tre Valli, ed accompagnato all’ospedale di Cittiglio per degli accertamenti. E’ stato dimesso con una prognosi di venti giorni.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings