Busto prepara la Colletta Alimentare

Torna domani, sabato 30 novembre, anche a Busto Arsizio, la 23esima edizione della “Giornata Nazionale della Colletta Alimentare”, promossa dalla Fondazione Banco Alimentare. Ieri mattina sua la presentazione è stata curata da Osvaldo Attolini assessore all’Inclusione sociale con Dario Mazzucchelli, responsabile di Siticibo, e alcuni volontari.

“Ripenso alla nascita del primo Banco Alimentare, nato alla fine degli anni ‘60 a Phoenix in Arizona, quando John Van Hengel comincia a distribuire ai bisognosi il cibo altrimenti sprecato da negozi e ristoranti, e immediatamente la popolazione ne prende parte. Mi ha colpito questo aspetto di partecipazione collettiva, mentre da noi fatichiamo e aspettiamo che ci pensino altri: municipi, regioni, Stato. A riguardo ringrazio tutti i cittadini, i volontari che operano sul territorio, una catena di solidarietà che si attiva di anno in anno, un aiuto importante per l’Amministrazione comunale, che va a rispondere dei bisogni concreti sul territorio della nostra città”, ha detto Attolini.

“Dona la spesa a chi è povero è il principio fondamentale di questa giornata, che mette in campo diverse forze: dai volontari, alla raccolta, allo stoccaggio e alla distribuzione finale verso le associazioni, le famiglie, le persone in difficoltà. Ringrazio tutti i volontari, circa 250, per il loro impegno: nella scorsa Colletta Alimentare a Busto Arsizio e paesi limitrofi, sono stati raccolti più di 14mila chili di alimenti, attraverso i 18 supermercati che hanno aderito all’iniziativa, e in seguito il cibo raccolto è stato distribuito dall’Associazione Banco Alimentare della Lombardia Onlus”, ha spiegato Mazzucchelli.

Volontari della Colletta Alimentare

In particolare, si richiedono prodotti alimentari con lunga scadenza, come pasta, riso, sughi e pelati, tonno in scatola, olio, biscotti, quindi alimenti per l’infanzia, per i bambini, di difficile reperibilità. 

Per chi volesse fare il volontario alla Giornata Nazionale della Colletta Alimentare basta registrarsi sul sito www.collettaalimentare.it
Per il sostegno economico nei supermercati sabato 30 novembre, è possibile donare anche tramite internet con la spesa online, oppure fino al 7 dicembre inviando un sms, o da rete fissa, al 45582.

print