23.5 C
Comune di Legnano
domenica 1 Agosto 2021

BUSTO ARSIZIO – Un falco di Harris libero in citta’: recuperato da Carabinieri e Polizia Locale

Ti potrebbe interessare

Tornano i bonus per l’acquisto dei veicoli non inquinanti

Riparte da domani, lunedì 2 agosto, la distribuzione degli ecobonus, per l'acquisto di veicoli a basse emissioni, così come previsto dalla legge di conversione...

Padre violento maltratta il figlio minorenne: la Polizia interviene

E’ stato allontanato dalla sua famiglia, nei giorni scorsi a Gallarate, un uomo di origini straniere, resosi responsabile di maltrattamenti nei confronti del figlio...

La rigenerazione della città è cominciata: tutta la soddisfazione del sindaco di Legnano

“Ci vogliono visione, costanza e determinazione. E lo stiamo facendo davvero: in questo primo anno di lavoro stiamo seminando e mettendo le basi per...

Interrotta la festa nel parchetto a Parabiago: violata ogni regola anti Covid

E’ successo nelle scorse ore a Parabiago, nel parchetto cittadino di fronte alla chiesa della Madonna Dio’l sa: circa duecento persone di origini peruviane...

Nella serata di mercoledì un giovane esemplare di falco di Harris ha movimentato la tranquilla via Volta di Busto Arsizio, attirando su di sé l’attenzione dei residenti e dei numerosi passanti. Lo splendido rapace si era tranquillamente appollaiato sulla recinzione di uno stabile catalizzando immediatamente l’attenzione di numerosi curiosi, che provvedevano ad allertare Carabinieri e Polizia Locale, che, giunti sul posto unitamente a personale della LIPU, accertavano le condizioni del volatile e grazie al successivo intervento di un abile falconiere riuscivano ad avvicinarlo e prenderlo in custodia. Il giovane falchetto veniva quindi rifocillato alla presenza di numerosi curiosi. Una particolare variante per movimentare una classica serata di maggio a Busto Arsizio.
La Polizia Locale, grazie ai segnali di riconoscimento, provvederà alla riconsegna del rapace al legittimo proprietario: il volatile e’ probabilmente fuggito approfittando di un attimo di distrazione, come avvenne qualche anno fa per la scimmia che tenne in scacco per diversi giorni numerosi operatori, impegnati nel suo recupero.

Articoli correlati