22 C
Comune di Legnano
mercoledì 16 Giugno 2021

BUSTO ARSIZIO – Sostanzialmente rispettati dai cittadini i provvedimenti anti smog

Ti potrebbe interessare

San Vittore Olona si prepara al suo “Mulino Day” 2021

Ritorna il "Mulino Day", a San Vittore Olona: il fine settimana dedicato alla valorizzazione dei mulini del territorio, simbolo di storia, natura, tradizioni agroalimentari, cultura popolare. Il “Mulino...

Cinema, musica, teatro, cabaret, fotografia: ecco il programma di “Estate Viscontea 2021”

E’ stato presentato questa mattina, martedì 15 giugno, il programma dell’iniziativa denominata “Estate Viscontea 2021”, la rassegna di eventi culturali promossa dal Comune di...

Paura sul treno Milano Centrale – Taranto: va a fuoco il locomotore

E’ successo questa mattina, martedì 15 giugno, poco dopo le 7: un principio di incendio si è sviluppato nel locomotore del treno Intercity 605,...

Via libera ai lavori alla funivia di Monteviasco

Come confermato dal sindaco di Curiglia con Monteviasco, Nora Sahnane, l'Ustif, Ufficio speciale trasporti a impianti fissi, ha dato il nulla osta a procedere...

I provvedimenti antismog adottati dal sindaco Farioli in questi giorni sono stati correttamente recepiti dalla cittadinanza. In particolare, per quanto riguarda il blocco del traffico, esteso ai diesel Euro 3 non dotati di sistemi di riduzione del particolato, sono stati più di cento i controlli effettuati dalla Polizia Locale che in nessun caso ha riscontrato violazioni all’ordinanza e quindi nessun automobilista è stato sanzionato.
Si ricorda che l’ordinanza resterà in vigore fino a quando non si riscontreranno miglioramenti nella qualità dell’aria. In particolare non è previsto il blocco totale della circolazione, a non poter circolare sono solo gli autoveicoli diesel Euro 3, in alcune fasce orarie, e i veicoli già interessati da limitazioni (Euro 0, 1, 2).
L’ordinanza impone inoltre di ridurre di un grado centigrado la temperatura massima nelle unità immobiliari (da 20 a 19 gradi) e di spegnere gli impianti termici per due ore, riducendo il funzionamento da 14 a 12 ore giornaliere.
Sono previsti inoltre incentivi per l’utilizzo del car sharing, non solo per i cittadini di Busto, ma anche per tutti gli abitanti del territorio circostante, che non saranno tenuti a versare la quota di iscrizione prevista per i non residenti. In particolare, per tutti, la prima ora di utilizzo è gratuita, ed è previsto uno sconto del 50% per la seconda ora e terza ora.
Inoltre l’Amministrazione Comunale ha messo a disposizione due vetture elettriche per i cittadini che si trovano in particolare situazione di disagio (facendo richiesta allo sportello del cittadino 0331/390309, negli orari d’ufficio).
Si ricorda che a disposizione di chi non volesse usare l’auto c’è anche il servizio di bike sharing (tutte le informazioni dall’home page del sito internet istituzionale al seguente link https://www.comune.bustoarsizio.va.it/index.php/biciinbusto), che in questi giorni è monitorato con ancora maggiore attenzione per le manutenzioni e la ridistribuzione delle biciclette nelle stazioni.
Ad integrazione di questi provvedimenti, il sindaco Farioli ha firmato un’ordinanza che vieta fino al 6 gennaio fuochi d’artificio, mortaretti, artifici esplodenti e prodotti pirotecnici in grado di provocare botti, fumi e gas: nell’attuale situazione climatica e ambientale è importante ridurre ogni possibile emissione di polveri e gas nell’atmosfera e quindi anche i fuochi di fine anno, che nelle ore e nelle giornate immediatamente successive alla loro esplosione provocano un peggioramento della qualità dell’aria e un aumento delle polveri sottili (Pm10).
Tutte le misure adottate e le relative deroghe sono contenute nelle ordinanze pubblicate sul sito comunale.
Per ulteriori informazioni è possibile chiamare il comando di polizia locale al numero verde 800.098713 o al numero del centralino 0331 1620611.
Il sindaco Farioli, convinto della necessità che i provvedimenti siano attuati in maniera uniforme anche dai comuni limitrofi, ha invitato i sindaci del territorio ad attivarsi per iniziative univoche e organiche “non per cercare visibilità, ma per rispondere davvero alle esigenze ambientali del territorio, che non sono né di destra, né di sinistra”.

Articoli correlati

Parte “Curiosando in città”: alla scoperta di arte e storia a Busto Arsizio

E’ stato presentato nei giorni scorsi un particolare programma per visitare Busto Arsizio, attraverso percorsi a tema, accompagnati da una guida del servizio di...

La Polizia locale arresta uno spacciatore a Busto Arsizio

E' accaduto ieri, lunedì 22 febbraio a Busto Arsizio: nell’ambito della costante azione di monitoraggio del territorio e di contrasto al degrado urbano, fortemente...

Busto Arsizio assume nove agenti di Polizia locale

E’ stato pubblicato in questi giorni il bando del Comune di Busto Arsizio per l’assunzione a tempo pieno e indeterminato di nove agenti di...

La cultura al centro: tante proposte agli Stati Generali di Busto Arsizio

Si è svolta nei giorni scorsi con una video conferenza, la riunione degli Stati Generali della Cultura di Busto Arsizio. Come si  legge in...

Al via la gara dei presepi on line del Lions Club di Busto Arsizio

Bastano video e foto per partecipare al "Concorso di Presepi" del Lions Club di Busto Arsizio. La 28edizione della manifestazione diventa digitale, quest’anno: l’emergenza Covid...