4.3 C
Comune di Legnano
mercoledì 3 Marzo 2021

BUSTO ARSIZIO – Smog da record, ma nessuna limitazione al traffico, tranne per gli Euro 3 diesel

Ti potrebbe interessare

Arrestati due spacciatori arrivati a Malpensa dalla Spagna

Sono state arrestate nelle scorse ore dalla Polizia di Stato di Lorenteggio, due persone, una donna di 29 anni e un uomo di 27,...

Parco del Roccolo e LIPU di Parabiago insieme per l’osservazione della fauna

Come passeggiare nel Parco del Roccolo osservando la fauna locale? Alcuni consigli saranno forniti questa sera, mercoledì 3 marzo, dalle 18.30, durante un evento...

Anche tra privati varrà l’autocertificazione a Legnano

Il Comune di Legnano applica la disposizione del Decreto Semplificazioni che agevola e fa risparmiare i cittadini: l’ente locale si è attivato per dare...

Firmato il nuovo DPCM: sarà in vigore fino al 6 aprile. Ancora un mese di restrizioni

Il presidente del Consiglio Mario Draghi ha firmato ieri il nuovo DPCM, dal vigore da sabato 6 marzo, fino al 6 aprile. Nuove indicazioni,...

Nonostante si sia superata anche la citta’ di Milano, stabilendo un vero e proprio record nelle concentrazioni di PM 10 nell’aria, a differenza di altre città italiane, Busto Arsizio affronta il problema dell’inquinamento atmosferico non limitando il traffico veicolare, ma attuando provvedimenti condivisi con i comuni dell’area omogenea e invitando i cittadini a comportamenti virtuosi (leggi le norme nell’articolo precedente).
A Busto non è previsto alcun blocco della circolazione, a non poter circolare sono solo gli autoveicoli diesel Euro 3 non dotati di sistemi di riduzione della massa di particolato, in alcune fasce orarie.
Sono invece previsti incentivi per l’utilizzo del car sharing, non solo per i cittadini di Busto, ma anche per tutti gli abitanti del territorio circostante, che non saranno tenuti a versare la quota di iscrizione prevista per i non residenti. In particolare, per tutti, la prima ora di utilizzo è gratuita, ed è previsto uno sconto del 50% per la seconda ora e terza ora.
Inoltre l’Amministrazione Comunale ha messo a disposizione due vetture elettriche per i cittadini che si trovano in particolare situazione di disagio (facendo richiesta allo sportello del cittadino 0331/390309, negli orari d’ufficio).
Si ricorda che a disposizione di chi non volesse usare l’auto c’è anche il servizio di bike sharing (tutte le informazioni dall’home page del sito internet istituzionale al seguente link https://www.comune.bustoarsizio.va.it/index.php/biciinbusto), che in questi giorni è monitorato con ancora maggiore attenzione per le manutenzioni e la ridistribuzione delle biciclette nelle stazioni.
L’ordinanza firmata dal sindaco Farioli nei giorni scorsi chiede anche ai cittadini e alle attività produttive di ridurre di un grado centigrado la temperatura massima nelle unità immobiliari (da 20 a 19 gradi) e di spegnere gli impianti termici per due ore, riducendo il funzionamento da 14 a 12 ore giornaliere.
Per ulteriori informazioni è possibile chiamare il comando di polizia locale al numero verde 800.098713 o al numero del centralino 0331 1620611.

Articoli correlati

La Polizia locale arresta uno spacciatore a Busto Arsizio

E' accaduto ieri, lunedì 22 febbraio a Busto Arsizio: nell’ambito della costante azione di monitoraggio del territorio e di contrasto al degrado urbano, fortemente...

Busto Arsizio assume nove agenti di Polizia locale

E’ stato pubblicato in questi giorni il bando del Comune di Busto Arsizio per l’assunzione a tempo pieno e indeterminato di nove agenti di...

La cultura al centro: tante proposte agli Stati Generali di Busto Arsizio

Si è svolta nei giorni scorsi con una video conferenza, la riunione degli Stati Generali della Cultura di Busto Arsizio. Come si  legge in...

Al via la gara dei presepi on line del Lions Club di Busto Arsizio

Bastano video e foto per partecipare al "Concorso di Presepi" del Lions Club di Busto Arsizio. La 28edizione della manifestazione diventa digitale, quest’anno: l’emergenza Covid...

Sospesa la Tosap a Busto Arsizio

Da lunedì, 18 maggio, via libera alle riaperture dei ristoranti e dei bar, che in queste ore si stanno riorganizzando nel rispetto delle attuali...