25.8 C
Comune di Legnano
martedì 15 Giugno 2021

BUSTO ARSIZIO – Per il giorno del Ricordo, donato alla Biblioteca il Codice Diplomatico Istriano

Ti potrebbe interessare

San Vittore Olona si prepara al suo “Mulino Day” 2021

Ritorna il "Mulino Day", a San Vittore Olona: il fine settimana dedicato alla valorizzazione dei mulini del territorio, simbolo di storia, natura, tradizioni agroalimentari, cultura popolare. Il “Mulino...

Cinema, musica, teatro, cabaret, fotografia: ecco il programma di “Estate Viscontea 2021”

E’ stato presentato questa mattina, martedì 15 giugno, il programma dell’iniziativa denominata “Estate Viscontea 2021”, la rassegna di eventi culturali promossa dal Comune di...

Paura sul treno Milano Centrale – Taranto: va a fuoco il locomotore

E’ successo questa mattina, martedì 15 giugno, poco dopo le 7: un principio di incendio si è sviluppato nel locomotore del treno Intercity 605,...

Via libera ai lavori alla funivia di Monteviasco

Come confermato dal sindaco di Curiglia con Monteviasco, Nora Sahnane, l'Ustif, Ufficio speciale trasporti a impianti fissi, ha dato il nulla osta a procedere...

L’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia, in occasione della Giornata del Ricordo delle stragi delle Foibe del 10 febbraio 2016, ha fatto una significativa donazione alla Biblioteca Comunale di Busto Arsizio.
Si tratta del “Codice diplomatico Istriano”, in 5 volumi, di Pietro Kandler – riproduzione anastatica dell’edizione del 1862-1865.
La copia, promossa e curata nel 2003 dal Libero Comune di Pola in Esilio, con il contributo del Governo Italiano, è completa di riproduzione digitale su CD.
L’autore, Pietro Kandler (1804-1872), massimo e più stimato cultore della storia di Trieste e dell’Istria, dedicò la sua vita allo studio della storia regionale istriana, gettando le basi per una ricostruzione scientifica della storia della Regione Giulia. Il Codice Diplomatico Istriano è riconosciuto come il monumento massimo della storiografia medievale Giuliana.
Unitamente al Codice, l’Associazione ha donato anche tre CD dal titolo: Bibliografia Istria e Pola/La cisterna,1943-1954 l’esodo degli italiani d’Istria attraverso le parole dei suoi testimoni/Pola addio/testi e presentazioni del Libero Comune di Pola in esilio.
Importante è anche la collaborazione che l’ANVGD ha fornito alla Biblioteca per l’allestimento della mostra realizzata per il Giorno del Ricordo (9 – 29 febbraio 2016); l’associazione ha infatti prestato una ventina di libri inerenti a questa tematica.

Articoli correlati

Parte “Curiosando in città”: alla scoperta di arte e storia a Busto Arsizio

E’ stato presentato nei giorni scorsi un particolare programma per visitare Busto Arsizio, attraverso percorsi a tema, accompagnati da una guida del servizio di...

La Polizia locale arresta uno spacciatore a Busto Arsizio

E' accaduto ieri, lunedì 22 febbraio a Busto Arsizio: nell’ambito della costante azione di monitoraggio del territorio e di contrasto al degrado urbano, fortemente...

Il Giorno del Ricordo celebrato anche a Parabiago

Una corona d’alloro è stata deposta ieri, mercoledì 10 febbraio, in piazzale Martiri delle Foibe a Parabiago, per celebrare il Giorno del Ricordo, mentre...

Giorno del Ricordo: domani a Borsano la commemorazione delle vittime delle foibe

Busto Arsizio non dimentica le vittime delle foibe e la tragedia dell’esodo di oltre 250mila italiani dell’Istria, di Fiume e della Dalmazia. Così domani, mercoledì...

Busto Arsizio assume nove agenti di Polizia locale

E’ stato pubblicato in questi giorni il bando del Comune di Busto Arsizio per l’assunzione a tempo pieno e indeterminato di nove agenti di...