22 C
Comune di Legnano
mercoledì 16 Giugno 2021

BUSTO ARSIZIO – Parte la sperimentazione del ‘baratto amministrativo e compensativo’ per chi e’ in difficolta’ economiche

Ti potrebbe interessare

San Vittore Olona si prepara al suo “Mulino Day” 2021

Ritorna il "Mulino Day", a San Vittore Olona: il fine settimana dedicato alla valorizzazione dei mulini del territorio, simbolo di storia, natura, tradizioni agroalimentari, cultura popolare. Il “Mulino...

Cinema, musica, teatro, cabaret, fotografia: ecco il programma di “Estate Viscontea 2021”

E’ stato presentato questa mattina, martedì 15 giugno, il programma dell’iniziativa denominata “Estate Viscontea 2021”, la rassegna di eventi culturali promossa dal Comune di...

Paura sul treno Milano Centrale – Taranto: va a fuoco il locomotore

E’ successo questa mattina, martedì 15 giugno, poco dopo le 7: un principio di incendio si è sviluppato nel locomotore del treno Intercity 605,...

Via libera ai lavori alla funivia di Monteviasco

Come confermato dal sindaco di Curiglia con Monteviasco, Nora Sahnane, l'Ustif, Ufficio speciale trasporti a impianti fissi, ha dato il nulla osta a procedere...

Il Comune di Busto Arsizio, in esecuzione della deliberazione di G.C. n.223 del 10.12.2015, intende raccogliere preventivamente le manifestazioni di interesse dei cittadini interessati alla fase sperimentale del “baratto amministrativo” e del “baratto compensativo”, strumenti di aiuto alle fasce deboli della popolazione che attribuiscono la facoltà, rispettivamente, di
• chiedere la riduzione o l’esenzione per debiti futuri in materia di tributi comunali;
• saldare debiti, anche pregressi, in materia di entrate patrimoniali, che non concernano tributi.
Il “baratto” consente ai cittadini, sia singoli che associati in formazioni sociali stabilmente organizzate, di chiedere quanto sopra previa presentazione e realizzazione di progetti/interventi di cura e di recupero dei beni comuni che possono riguardare, ad esempio, la manutenzione, lo sfalcio e la pulizia delle aree verdi, dei parchi pubblici e delle aiuole, delle piazze, delle strade e dei marciapiedi.
Le proposte dei progetti/interventi dovranno indicare:
a) le generalità complete del proponente (singolo od associato);
b) il possesso dei requisiti richiesti;
c) le attività da svolgere
La proposta di collaborazione sarà sottoposta alla valutazione degli uffici competenti che quantificheranno i tempi di realizzazione ed il valore del progetto/intervento. La proposta verrà trattata con il seguente ordine di priorità:
a) richieste-proposte presentate da gruppi di cittadini-associazioni stabili e giuridicamente riconosciute;
b) reddito I.S.E.E. del richiedente più basso;
c) ordine di presentazione delle domande al protocollo.
Per gli eventuali danni arrecati a terzi, da parte dei cittadini ammessi al beneficio nello svolgimento delle attività di cui al presente provvedimento, risponderà l’Amministrazione Comunale mediante polizza assicurativa di Responsabilità Civile verso Terzi, secondo le condizioni di polizza già in essere.
Per quanto concerne gli infortuni che i cittadini ammessi al beneficio dovessero subire durante lo svolgimento delle attività previste, sarà operante la polizza Infortuni dell’Ente, nei limiti delle condizioni e dei massimali già in essere.
Per quanto attiene alle associazioni o alle formazioni sociali, le stesse dovranno provvedere a propria cura agli adempimenti assicurativi necessari.
Il cittadino/associazione risponderà personalmente di eventuali danni a persone o cose non coperti dalle polizze assicurative.
L’attività svolta non determina in alcun modo l’instaurazione di un rapporto di lavoro di alcuna tipologia con il Comune di Busto Arsizio.
Gli interessati ad alcuna delle forme di “baratto” sopra descritte potranno manifestare preventivamente il proprio interesse compilando il modello allegato al link https://www.comune.bustoarsizio.va.it/index.php/il-comune/item/8799-avviso-ai-cittadini-per-manifestazione-preventiva-di-interesse-alla-fase-sperimentale-del-baratto-amministrativo-e-del-baratto-compensativo che dovrà essere restituito, debitamente compilato e sottoscritto, al protocollo comunale (apertura al pubblico da lunedì a venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 12.45 e mercoledì pomeriggio dalle 14.30 alle 16.30) o via mail all’indirizzo protocollo@comune.bustoarsizio.va.legalmail.it, oppure protocollo@comune.bustoarsizio.va.it entro il 22.1.2016.

Articoli correlati

Parte “Curiosando in città”: alla scoperta di arte e storia a Busto Arsizio

E’ stato presentato nei giorni scorsi un particolare programma per visitare Busto Arsizio, attraverso percorsi a tema, accompagnati da una guida del servizio di...

La Polizia locale arresta uno spacciatore a Busto Arsizio

E' accaduto ieri, lunedì 22 febbraio a Busto Arsizio: nell’ambito della costante azione di monitoraggio del territorio e di contrasto al degrado urbano, fortemente...

Busto Arsizio assume nove agenti di Polizia locale

E’ stato pubblicato in questi giorni il bando del Comune di Busto Arsizio per l’assunzione a tempo pieno e indeterminato di nove agenti di...

La cultura al centro: tante proposte agli Stati Generali di Busto Arsizio

Si è svolta nei giorni scorsi con una video conferenza, la riunione degli Stati Generali della Cultura di Busto Arsizio. Come si  legge in...

Al via la gara dei presepi on line del Lions Club di Busto Arsizio

Bastano video e foto per partecipare al "Concorso di Presepi" del Lions Club di Busto Arsizio. La 28edizione della manifestazione diventa digitale, quest’anno: l’emergenza Covid...