11.6 C
Comune di Legnano
mercoledì 12 Maggio 2021

BUSTO ARSIZIO – Pakistano di 30 anni denunciato a piede libero dai Carabinieri per molestie sul treno

Ti potrebbe interessare

Escursioni nei boschi di Cittiglio: attenzione alle frane

Dopo la frana che ha determinato recentemente la chiusura del Parco delle Cascate di Cittiglio, fino al termine dei lavori di messa in sicurezza...

Buoni Spesa: a Legnano pubblicata la graduatoria. Aiuti là dove c’è bisogno

È stata pubblicata ieri, lunedì 10 maggio, a Legnano, la graduatoria dei cittadini ammessi ai Buoni Spesa destinati alle famiglie colpite dall’emergenza Covid-19, e...

Arriva il Consiglio comunale “misto” a Legnano

Si svolgerà sabato 15 maggio alle 8.30 il Consiglio comunale a Legnano, convocato in modalità “mista”. Vale a dire che la seduta si terrà...

Sport e inclusione: prende il via un progetto nell’Alto Milanese

Sport per tutti. L’Associazione “Cittadinanza Attiva OdV” ha presentato in questi giorni un progetto che ha come fine permettere a disabili, a bambini, ragazzi...

Nei giorni scorsi, i Carabinieri della Stazione di Busto Arsizio, a conclusione di una breve attivita’ investigativa e grazie all’approfondita analisi di numerosi e diversi sistemi di videosorveglianza, hanno identificato e denunciato, in stato di liberta’ per molestie, un cittadino pakistano di 30 anni, domiciliato nel legnanese, disoccupato, regolare sul territorio, ma gia’ pregiudicato per episodi analoghi.
L’uomo, infatti, lo scorso 14 gennaio, alle ore 20.00 circa, a bordo del convoglio ferroviario Trenord, lungo la tratta Milano-Novara, poco prima della stazione di Busto Arsizio, si era seduto accanto ad un’impiegata 20enne, toccandole ripetutamente le gambe, quindi palpeggiandola.
Probabilmente colto di sorpresa dalla reazione della giovane, il pakistano si era alzato immediatamente dal sedile ed era fuggito attraversando tutto il treno, per poi scendere pochi istanti dopo alla stazione di Busto, dove e’ stato ripreso dalle telecamere di sorveglianza.
La donna ha sporto immediatamente denuncia ed ha riferito che probabilmente lo stesso uomo, durante il medesimo viaggio, aveva molestato nello stesso modo almeno un’altra passeggera, che si era allontanata dal posto particolarmente infastidita.
Al fine di attribuirgli ulteriori eventuali responsabilita’, sarebbe opportuno che chi avesse subito molestie in episodi analoghi si rivolgesse ai Carabinieri di Busto Arsizio per sporgere formale denuncia: sono infatti giunte in passato alcune segnalazioni molto simili che, pero’, non sono ancora state denunciate.

Articoli correlati

La Polizia locale arresta uno spacciatore a Busto Arsizio

E' accaduto ieri, lunedì 22 febbraio a Busto Arsizio: nell’ambito della costante azione di monitoraggio del territorio e di contrasto al degrado urbano, fortemente...

Busto Arsizio assume nove agenti di Polizia locale

E’ stato pubblicato in questi giorni il bando del Comune di Busto Arsizio per l’assunzione a tempo pieno e indeterminato di nove agenti di...

La cultura al centro: tante proposte agli Stati Generali di Busto Arsizio

Si è svolta nei giorni scorsi con una video conferenza, la riunione degli Stati Generali della Cultura di Busto Arsizio. Come si  legge in...

Al via la gara dei presepi on line del Lions Club di Busto Arsizio

Bastano video e foto per partecipare al "Concorso di Presepi" del Lions Club di Busto Arsizio. La 28edizione della manifestazione diventa digitale, quest’anno: l’emergenza Covid...

Sospesa la Tosap a Busto Arsizio

Da lunedì, 18 maggio, via libera alle riaperture dei ristoranti e dei bar, che in queste ore si stanno riorganizzando nel rispetto delle attuali...