sabato, 25 Giugno 2022

BUSTO ARSIZIO – Operazione dell’Arma: denunciati due nordafricani che spacciavano nei boschi

(Foto da web)

Nelle scorse ore, i Carabinieri di Busto Arsizio, al termine di una breve attivita’ di indagine, supportata da numerosi servizi di osservazione e pedinamento, hanno deferito alla Procura della Repubblica due cittadini nordafricani, un 35enne ed un 25enne, entrambi irregolari sul territorio nazionale, disoccupati e pluripregiudicati, per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti. Nei loro confronti sono stati raccolti numerosi, univoci e concordanti elementi di responsabilita’ in merito ad una rilevante attivita’ di spaccio di sostanze stupefacenti, cocaina ed eroina, perpetrata tra novembre 2015 e maggio 2016 all’interno e nelle  immediate vicinanze delle fitte zone boschive tra i Comuni di Magnago (MI), Busto Arsizio e Samarate. Di particolare interesse alcuni aspetti:

  1. e’ risultato che i due spacciatori avessero a disposizione delle armi da taglio, delle piccole scimitarre, per difendersi da eventuali aggressori: pare, infatti, che stiano diventando frequenti i tentativi, fra bande criminali rivali, di rubarsi a vicenda la droga o il denaro;
  2. i due si erano divisi i compiti: uno faceva da palo subito all’esterno del bosco e l’altro, all’interno, si occupava della cessione dello stupefacente: non detenevano la sostanza personalmente, bensi’ nascosta in cavità ricavate nei tronchi degli alberi o sotto qualche grosso masso.

Nel corso dell’attivita’ dei Carabinieri, inoltre, sono stati identificati complessivamente 83 soggetti, abitualmente dediti al consumo di droga, molti dei quali poi segnalati alla competente Autorita’ Amministrativa quali assuntori.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI