Busto Arsizio – Novità per la biblioteca al centro

(Foto da web)

Incrementare la dotazione degli IN-book e procedere ad un’adeguata formazione degli insegnanti, sono alcuni degli obiettivi posti dal nuovo presidente del Sistema Bibliotecario  di Busto Arsizio al centro, l’assessore alla Cultura, Identità e Commercio Manuela Maffioli nominata pochi giorni fa.

Come si legge in una nota diffusa dal Comune, gli IN-book sono libri illustrati con il testo integralmente scritto in simboli,  elementi fondamentali della comunicazione alternativa aumentativa, pensati per essere letti ad alta voce, d’aiuto ai bambini con disabilità della comunicazione.
I simboli, infatti, rappresentano una vera e propria seconda lingua visiva che affianca quella uditiva.
“Strumenti di questo tipo saranno sempre più imprescindibili per venire incontro alle esigenze di bambini con autismo e difficoltà dell’apprendimento, diagnosi che si stanno incrementando notevolmente in questi anni”, ha spiegato l’assessore.
La stessa esigenza è stata condivisa dalle altre biblioteche del sistema, con un occhio di riguardo alle necessità dei più piccoli utenti.

print