19.5 C
Comune di Legnano
sabato 18 Settembre 2021

BUSTO ARSIZIO – La Polizia Locale rintraccia e denuncia un pirata della strada

Ti potrebbe interessare

Raccoglievano denaro per beneficenza ma erano due truffatori

Erano certi di farla franca, due falsi addetti di un’organizzazione benefica, e invece sono stati smascherati dalla Polizia di Stato di Gallarate, nelle scorse...

Parabiago aderisce alla settimana della sicurezza stradale

"La sicurezza stradale è una responsabilità di tutti, perché tutti siamo fruitori della strada: dal pedone all'automobilista". Con queste parole il sindaco di Parabiago,...

Provaccia 2021 a Legnano: vince la contrada Sant’Ambrogio

La contrada Sant’Ambrogio ha vinto ieri sera, venerdì 17 settembre, la “Provaccia”, vale a dire il Memorial Favari 2021, lasciandosi alle spalle San Domenico,...

Il Governo è al lavoro per scongiurare il “caro-bollette”

I dettagli delle misure che potrebbero diventare un decreto nei prossimi giorni sono ancora in fase di elaborazione, ma il Governo è al lavoro...

In seguito ad un incidente stradale accaduto lo scorso 29 aprile alle ore 16,15 circa in via Mazzini all’intersezione con via Dante, in occasione del quale un motociclista era stato travolto e sbalzato al suolo da un’autovettura il cui conducente si era dato alla fuga senza prestare soccorso alla persona ferita, il Nucleo di Infortunistica stradale della Polizia Locale di Busto Arsizio si e’ attivato nell’immediatezza del fatto a svolgere i rilievi del caso, raccogliendo tutti gli elementi utili per risalire all’autore del reato.

Dopo pochi giorni di serrate indagini, anche tramite il rinvenimento di alcuni frammenti persi dall’autovettura dell’investitore e visualizzando le immagini registrate dalla videosorveglianza comunale, si e’ riusciti a risalire al modello dell’auto.
Facendo accertamenti in tutte le carrozzerie della provincia di Varese e Milano, si e’ trovata la macchina ricercata, in corso di riparazione in un’officina dell’Altomilanese.
Si e’ identificato con certezza il guidatore, assicurandolo alla giustizia e denunciandolo per il reato di fuga ed omissione di soccorso, ritirandogli contestualmente la patente di guida.
Quest’ultima operazione di polizia giudiziaria dimostra l’efficienza e l’efficacia dell’azione del Corpo di Polizia locale della Città di Busto, sempre più attento a tutelare il vivere civile del cittadino.

Articoli correlati