Busto Arsizio – Il “Tavolo delle povertà” parlerà di dormitorio

(Foto da web))

Scende in campo la lotta alle povertà estreme, con un incontro del “Tavolo delle povertà”, che si svolgerà domani, giovedì 10 gennaio a Busto Arsizio.

Tra gli obiettivi presentati dall’assessorato all’Inclusione sociale, c’è anche la realizzazione di un dormitorio pubblico, oggi inesistente, per far fronte alle difficoltà dei senza dimora.

Importante, come spiegato dagli organizzatori dell’incontro, tra i quali l’assessore alla partita Miriam Arabini, fare il punto della situazione sulla povertà a Busto, quindi valutare progetti per il futuro, che si potranno realizzare anche grazie ai 28mila euro destinati a tale proposito da Regione Lombardia.

All’incontro del Tavolo sono state invitate più realtà cittadine, che operano per il contrasto della povertà.

Il progetto della realizzazione di un dormitorio nasce dalla volontà di ampliare l’offerta dei due rifugi già presenti in città, che tuttavia rappresentano poca cosa e non hanno un regolamento, che possa anche aiutare a conoscere le persone in difficoltà, per tentarne l’inclusione sociale.

print