BUSTO ARSIZIO – Denunciata a piede libero una straniera responsabile di furto in appartamento

Nelle scorse ore, i Carabinieri della stazione di Busto Arsizio, a conclusione di una breve attivita’ investigativa, hanno deferito in stato di libertà per furto in abitazione una donna nordafricana, di origini marocchine, 40enne, disoccupata e pregiudicata; nei confronti della donna, infatti, grazie ad una scrupolosa analisi di alcune immagini riprese da telecamere della zona, sono stati raccolti univoci e gravi indizi di colpevolezza in ordine alla commissione di un furto commesso lo scorso marzo ai danni di un 35enne residente nel quartiere di Sacconago, a cui ha rubato denaro contante (circa 200 Euro) e alcuni oggetti preziosi, dopo essersi introdotta in casa con l’effrazione di una porta finestra del piano terra. E’ verosimile che la donna avesse almeno un complice, – ancora non identificato –, probabilmente con funzioni di “palo”, presumibilmente a bordo di autovettura in attesa all’esterno dell’abitazione. Sono inoltre in corso accertamenti per verificare se la straniera sia responsabile anche di altri analoghi reati.

print