venerdì, 12 Aprile 2024

BUSTO ARSIZIO – Dal 22 settembre si potra’ far scrivere sulla carta d’identita’ se si vogliono donare gli organi

(Foto da web)

A partire dal 22 settembre sarà possibile esprimere e fare registrare la propria volontà sulla donazione di organi e tessuti in occasione del rilascio della carta d’identità.
Il Comune di Busto Arsizio ha infatti aderito al programma “Donare gli organi: una scelta in Comune” nell’ambito del Protocollo d’intesa tra Regione Lombardia e Centro Nazionale per i Trapianti, Federsanità – ANCI, ANCI Lombardia, Associazione Italiana per la donazione di organi, tessuti e cellule – AIDO e Associazione Nord Italian Transplantprogram – NITp.
I cittadini maggiorenni, al momento del rilascio della carta d’identità presso gli sportelli dell’ufficio anagrafe, potranno contemporaneamente esprimere l’assenso o il diniego alla donazione di organi e tessuti.
Al cittadino che desidera esprimere la dichiarazione verrà richiesto di sottoscrivere un modulo indicando la volontà di donare e verrà rilasciata copia della dichiarazione. Una seconda copia sarà invece conservata dall’ufficio e inviata telematicamente al Sistema Informativo Trapianti.
Su espressa richiesta sarà possibile riportare la propria volontà sulla carta d’identità.
Il cittadino potrà modificare la dichiarazione di volontà in qualsiasi momento con una dichiarazione successiva e contraria alla precedente. Questa operazione potrà essere effettuata presso il proprio distretto sanitario.

Normativa di riferimento
Decreto Legge 21 giugno 2013, n. 69
Legge 9 agosto 2013, n. 98
Deliberazione Giunta Comunale 26 maggio 2015, n. 52.

Link utili
www.trapianti.salute.gov.it
www.sanita.regione.lombardia.it
www.aidolombardia.it

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI