domenica, 26 Giugno 2022

BUSTO ARSIZIO – Come richiedere il ‘Bonus Famiglia’ per neomamme

(Immagine di repertorio)

Dal 1 giugno è possibile presentare la domanda per il “Bonus Famiglia”, una misura approvata con decreto della Regione Lombardia, rivolta a donne in stato di gravidanza o che abbiano partorito nel mese di maggio 2016.

Prevede l’assegnazione di 150,00 euro al mese (per i 6 mesi precedenti la nascita del bambino e per i 6 mesi successivi alla nascita) fino ad un massimo di 1.800,00 euro. In caso di adozione il contributo è di 150,00 euro al mese dall’ingresso del bambino in famiglia, fino ad un massimo di 900,00 euro. Per accedere al contributo sono richiesti il possesso di indicatore ISEE uguale o inferiore a euro 20.000,00 e la residenza in Lombardia per entrambi i genitori di cui almeno uno per cinque anni continuativi.

Inoltre la richiesta di contributo deve essere motivata dichiarando di rientrare in una situazione personale e familiare tra le seguenti :
– situazione abitativa: presenza di sfratto, morosità rate di mutuo, morosità canone di locazione;
– situazione occupazionale: disoccupato, inoccupato, mobilità;
– situazione sanitaria: certificazione di invalidità, altra idonea certificazione;
– situazione di disagio sociale/relazionale: ad esempio separazione, conflittualità familiare;
– nucleo familiare soggetto a provvedimento dell’Autorità giudiziaria.

Si tratta di esemplificazioni non esaustive di tutte le casistiche possibili.
Per informazioni è possibile rivolgersi all’Ufficio Servizi Sociali di via Roma 5 di Busto Arsizio, tel. 0331.390117.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI