Busto Arsizio – Ancora un’inchiesta per Mirko Rosa “Oro”

Mirko Rosa "Oro" (Foto da web - La Prealpina.it)

Mirko Rosa “Oro”, il noto imprenditore ex titolare dei centri Compro Oro “MirkOro”, è di nuovo al centro di un’indagine che avrebbe accertato un debito più di un milione di euro.

Il padre di Mirko, socio occulto della “Rosa Ovaldo”, la società principale dietro agli affari di Mirko, è indagato per bancarotta fraudolenta. Il figlio era già stato arrestato nel 2015 e poi condannato per evasione fiscale, ricettazione e false fatturazioni.

In questi giorni è stata chiusa l’indagine che porta a galla il debito dei Rosa con lo Stato e con i dipendenti, oltre che con fornitori e privati, che ammonterebbe in totale a più di un milione di euro.

Mirko e il padre Ovaldo rischiano una pena da tre a dieci anni di carcere.

print